Addio a un simbolo del calcio italiano, cala il sipario sulla Serie A

0
25

Addio ad un vero e proprio simbolo del calcio italiano, cala il sipario sulla Serie A (e non solo)

Il campionato di Serie A non è ancora giunto alla conclusione. L’ultimo match, infatti, si disputerà tra pochi minuti quando in campo scenderanno l’Atalanta e la Fiorentina. Le due finaliste delle coppe: c’è chi ha sorriso (Dea) e chi, invece, è uscita nuovamente sconfitta (Viola) per la seconda volta consecutiva.

Daniele Orsato si ritira
Addio ad un simbolo del calcio italiano – Juvelive.it (Foto LaPresse)

Un match che, però, sarà diretto per l’ultima volta da un arbitro che ha scritto la storia della Serie A e non solo. Il designatore Gianluca Rocchi ha deciso di affidare la direzione dell’incontro a Daniele Orsato, oramai ad un passo dall’appendere il fischietto al chiodo. Un direttore di gara che non ha assolutamente bisogno di alcun tipo di presentazione.

Atalanta-Fiorentina, Orsato dirige ultimo match in Serie A

Il recupero della 29ma giornata di A (non disputata per il malore che ha colpito Joe Barone) è stata affidata all’arbitro della sezione di Schio. Non una partita qualunque, ma la sua ultima nel massimo campionato italiano. Non è affatto un mistero che Orsato, appunto, è oramai prossimo al ritiro.

Daniele Orsato si ritira
Daniele Orsato pronto a dirigere ultimo incontro in Serie A – Juvelive.it (Foto LaPresse)

Quella di domenica sarà la sia 289ma partita in Serie A per il nativo di Montecchio. Un numero impressionante di incontri. Solamente Concetto Lo Bello ha fatto meglio (328). Il suo ultimo incontro, in ambito internazionale, è datato 7 maggio 2024 quando ha diretto la semifinale di ritorno, di Champions League, tra il Paris Saint Germain ed i tedeschi del Borussia Dortmund.

Da precisare, però, che non si tratterà affatto della sua ultima partita in assoluto. Tra pochissime settimane andranno in scena i campionati europei che si svolgeranno in Germania. I designatori arbitrali della FIFA non hanno avuto alcun dubbio ed hanno inserito il nome del 48enne tra gli arbitri che dirigeranno gli incontri tra il mese di giugno e luglio. Insieme a lui gli assistenti Ciro Carbone ed Alessandro Giallatini.

Il suo obiettivo è quello di dirigere la finale. Il tutto potrebbe anche avvenire ma solamente in un caso: ovviamente il team allenato da Luciano Spalletti non dovrebbe raggiungere la finale che si disputerà allo stadio “Olympiastadion” di Berlino. Tra gli arbitri che rappresenteranno l’Italia, oltre ad Orsato, figurano: Marco Guida (sezione di Torre Annunziata) e gli assistenti Filippo Meli e Giorgio Peretti. Al VAR Massimiliano Irrati e Paolo Valeri.