Rescinde con l’Inter per trasferirsi alla Juve, tutti sconvolti in Serie A

0
25

Clamorosa l’indiscrezione che vorrebbe il veterano nerazzurro interrompere in anticipo il sodalizio con l’Inter per passare alla Juve

È uno di quelli che ha vissuto, anno dopo anno, allenatore dopo allenatore, tutto il processo di crescita dell’Inter. Anzi, a dirla tutta, è stato curiosamente colui che inizialmente ne ha permesso la presenza sul maggior palcoscenico europeo, quello della Champions, ‘grazie’ ad un suo maldestro intervento in area di rigore su Mauro Icardi nell’ultima giornata di campionato della stagione 2017/18, quando ancora vestiva la maglia della Lazio.

Rescissione con l'Inter e trasferimento alla Juve: Serie A sconvolta
Uno dei pupilli di Simone Inzaghi potrebbe ‘tradire’ il tecnico (LaPresse) – Juvelive.it

E dire che all’epoca di quella incredibile gara del 20 maggio del 2018, Stefan de Vrij era già a tutti gli effetti un giocatore dell’Inter per l’anno a venire, avendo firmato, da free agent, un contratto coi nerazzurri per le stagioni successive. Non fu privo di polemiche il post partita di quel caldo pomeriggio dell’Olimpico, quando la Beneamata, allora allenata da Luciano Spalletti, espugnò l’Olimpico superando proprio la Lazio nella corsa all’ultimo posto utile per l’approdo in Champions League.

Già colonna della difesa del tecnico toscano, il difensore olandese divenne anche un punto fermo della retroguardia di Antonio Conte. Salvo poi perdere progressivamente posizioni a metà del secondo anno dell’era Inzaghi, complice la crescita esponenziale di gente come Bastoni. E per ‘colpa’ della grande affidabilità di veterani come Francesco Acerbi e Benjamin Pavard.

Accreditato più volte di un addio a costo zero in virtù di un contratto che scadeva il 30 giugno del 2023, de Vrij ha perso il treno della Premier League. Che lo ha corteggiato per diversi anni fino a mollarlo sul più bello.

Il rinnovo con l’Inter, firmato l’8 luglio scorso, non ha portato in dote al calciatore un posto da titolare, come dimostrano i relativamente pochi 1579 minuti accumulati nel campionato scorso. Ecco che allora l’addio al club Campione d’Italia in carica può diventare clamorosamente reale.

De Vrij pensa all’addio: destinazione choc

Indiscrezioni degli ultimi giorni hanno riferito un’ipotesi che ha davvero dell’incredibile. Il 32enne pupillo di Simone Inzaghi potrebbe rescindere con la Benemata per trasferirsi alla Juve. Già, proprio il club rivale dei nerazzurri sarebbe interessato al calciatore olandese, che oltretutto gradirebbe la destinazione.

Rescissione con l'Inter e trasferimento alla Juve: Serie A sconvolta
Stefan de Vrij, pazza idea Juve per il difensore olandese (LaPresse) – Juvelive.it

Sebbene non risponda ai requisiti di gioventù tanto cari al Football Director bianconero Cristiano Giuntoli, de Vrij incarna però alla perfezione il colpo low cost affidabile ed esperto.

Considerando la possibile partenza di Gleison Bremer – il sacrificato di lusso in casa Juve, utilissimo per metter su un tesoretto di mercato – l’ex Lazio potrebbe giovare non poco alla causa del nuovo corso targato Thiago Motta.

Siamo certi che molti tifosi nerazzurri, affezionati al calciatore, vivrebbero il passaggio agli acerrimi rivali come un vero e proprio tradimento. Difficile da perdonare.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI