Allegri si è promesso a un club di Serie A: ribaltone last minute

0
14

Allegri si è promesso a un club di Serie A, un’indiscrezione che ha del clamoroso: cambiano le carte in tavola. 

Prima il Napoli, poi il Bologna. Oggi, per quanto riguarda la nostra Serie A, è il giorno degli annunci ufficiali. Ieri, in realtà, era stata la Fiorentina ad aprire le danze, nominando Raffaele Palladino come nuovo tecnico al posto del partente Vincenzo Italiano. Che, a sua volta, è finito sulla panchina del Bologna, rimasta vacante dopo l’addio di Thiago Motta, promesso sposo della Juventus. “È il valzer degli allenatori, bellezza”.

Allegri si è promesso a un club di Serie A: ribaltone last minute
Allegri – Juvelive.it (Lapresse)

La notizia del giorno, però, è lo “sbarco” di Antonio Conte a Napoli. Un matrimonio, quello con Aurelio De Laurentiis, che in molti ritenevano non fosse possibile. Ed invece l’ex condottiero di Juventus e Inter, dopo l’esperienza non particolarmente positiva al Tottenham, ha deciso di sposare la causa degli azzurri, desiderosi di ripartire e di tornare a sognare in grande per dimenticare una stagione da incubo. E la Signora? Come ha riportato oggi l’esperto di calciomercato Fabrizio Romano, l’ufficialità di Motta non arriverà prima della prossima settimana. Con il tecnico italo-brasiliano è tutto fatto ma per l’annuncio bisognerà attendere ancora qualche giorno.

Allegri si è promesso a un club di Serie A, verso un ritorno al Milan?

Un altro club che molto presto svelerà il nome del suo prossimo allenatore è il Milan. Ormai da giorni è noto come la scelta della società rossonera sia ricaduta su Paulo Fonseca.

L’ex tecnico della Roma, oggi (ancora per poco) al Lille in Francia, è l’uomo che prenderà il posto di Stefano Pioli, nonostante i mugugni della piazza. Occhio, tuttavia, ai possibili ribaltoni dell’ultim’ora. Sì, perché stando a quanto riportato sul social X dallo speaker radiofonico Edoardo Mecca, il Diavolo potrebbe clamorosamente virare su Massimiliano Allegri, rimasto libero dopo il turbolento triennio con la Juventus. “Ragionamento in corso da parte della società – scrive Mecca – Potrebbe esserci un colpo di scena clamoroso”.