È fatta, firma con la Red Bull: Verstappen rimane senza parole

0
13

La firma con la Red Bull è ufficiale, affare fatto nelle scorse ore: Verstappen rimane senza parole

Sono mesi che in casa Red Bull il clima è tutt’altro che sereno. Il caso Horner ha semplicemente scoperchiato il vaso di Pandora, con situazioni scottanti sullo sfondo ed un gioco di potere nella scuderia che rischia di costare caro.

Al fianco di Verstappen: firma con la Red Bull
Firma con la Red Bull: affiancherà Verstappen (Ansa) – Juvelive.it

Da qualche settimana a questa parte, però, sembra che Horner, Verstappen e non solo abbiano trovato la quadra. La concentrazione è massima, l’attenzione è tutta sulla pista dove il tre volte campione del mondo è stato recentemente battuto a Monaco dal ferrarista Lelcerc. Se il presente vede una Red Bull in apparente difficoltà, il futuro sembra intenzionato a riservare sorprese al team austriaco.

La scelta di Adrian Newey di dire addio alla Red Bull rappresenta la primissima novità in vista dell’anno nuovo, con Ferrari e Mercedes in pole per accogliere il progettista britannico nel 2025. Ma il 2025 sarà foriero di cambiamenti di rilievo anche tra chi – in pista – curva dopo curva punta a dare spettacolo e a vincere.

Sono state settimane turbolente in casa Red Bull anche per quel che concerne il mercato, in particolar modo quello piloti. Al di là dell’intricatissimo discorso che riguarda il futuro di Max Verstappen e la serrata corte di Toto Wolff per portarlo in Mercedes, è arrivata un’altra importante novità per la Scuderia di Milton Keynes.

Red Bull, firma ufficiale: esulta pure Verstappen

Alla fine, la scelta è stata fatta. Sergio Perez ha firmato il rinnovo con la Red Bull fino a fine 2026, un contratto biennale a differenza di quanto trapelato nelle scorse ore.

Al fianco di Verstappen: firma con la Red Bull
È fatta, ha firmato: colpaccio Red Bull (Ansa) – Juvelive.it

Si è parlato infatti – come riportato da ‘Blid’ – di come il messicano potesse firmare per il 2025, con la Red Bull pronta a mantenere un’opzione per il 2026: un contratto 1+1. Ma non sarà così. Perez ha la certezza di avere una vettura fino al 2026, anno nel quale visto il cambio dei regolamenti sulle power unit le gerarchie in Formula 1 potrebbero venire stravolte.

Una notizia che, in maniera abbastanza diretta, coinvolge pure Carlos Sainz accostato negli ultimi tempi alla Scuderia di Milton Keynes come possibile compagno di team di Verstappen. La conferma di Perez fa felice anche il tre volte campione del mondo che in Checo ha sempre trovato uno scudiero fedele, un alleato e mai un rivale per la vittoria.

E così si chiude uno dei ‘misteri’ legati al futuro della Red Bull: in attesa, poi, di conoscere se prima o poi effettivamente Verstappen cederà alle lusinghe multimilionarie della Mercedes.