Juventus a ritma di samba: doppio colpaccio verdeoro

0
8

C’è grande attenzione da parte dei tifosi della Juventus sulle mosse di calciomercato che sta per effettuare la società.

Non ci sono dubbi sul fatto che la squadra bianconera sarà rinnovata in tutti i suoi reparti. Soltanto in questo modo si potrà avere l’ambizione di poter duellare con le altre grandi del campionato italiano per la vittoria dello scudetto.

Juventus a ritma di samba: doppio colpaccio verdeoro
(LaPresse)

Non bisogna dimenticare poi che la Juventus sarà impegnata nella prossima stagione su più fronti, soprattutto in quella Champions League nella quale è stata assente ultimamente. Proprio per questo motivo ci sarà la necessità di allestire una rosa che abbia più alternative in tutte le zone del campo. I soldi che arriveranno proprio dalla partecipazione al torneo europeo daranno senz’altro una mano a Cristiano Giuntoli deve raggiungere gli obiettivi che il club si è prefissato. Attenzione massima agli acquisti ma attenzione massima anche alle possibili cessioni che la Juventus potrebbe concretizzare nel corso dell’estate.

Juventus “verdeoro” con Douglas Luiz e Vitor Roque

Cessioni con le quali la dirigenza potrebbe recuperare un altro tesoretto da poter reinvestire poi in altre operazioni. In panchina, salvo clamorosi ribaltoni, ci sarà Thiago Motta. Sarà lui a dover cercare di aprire una nuova era vincente per il club torinese. L’ex Bologna non avrà certo un compito semplice, ma sa benissimo di quali giocatori ha bisogno per imporre la sua idea di calcio.

Juventus a ritma di samba: doppio colpaccio verdeoro
Douglas Luiz (ansa)

La Gazzetta dello Sport spiega che potrebbero arrivare alla Juve due calciatori brasiliani. Il primo è il centrocampista centrale Douglas Luiz dell’Aston Villa. Calciatore che piace molto, e considerato che gli inglesi devono cedere per far cassa potrebbe essere un affare del quale approfittare. Non solo, perché a Motta piacerebbe poter contare anche su Vitor Roque, giovanissimo attaccante del Barcellona e della nazionale verdeoro. Un talento puro, con ampi margini ancora di crescita. Bisognerà però capire la disponibilità del club spagnolo a cedere il suo gioiello.