Allegri e Rabiot di nuovo insieme, destinazione inimmaginabile

0
16

Massimiliano Allegri insieme ad Adrien Rabiot, ecco la destinazione dove i due potrebbero trovarsi lontano dalla Juventus

Le ultime stagioni, per la Juventus, sono state piuttosto complicate. Per quanto accaduto in campo e fuori, Massimiliano Allegri ha faticato a tenere la barra dritta. Sul terreno di gioco, si è sicuramente affidato ad alcuni fedelissimi, tra cui Adrien Rabiot.

Rabiot e Allegri, ancora insieme
Adrien Rabiot e Massimiliano Allegri, rapporto solido e coppia pronta a ricomporsi (fonte: © LaPresse) – Juvelive.it

Una storia particolare, quella del francese in bianconero. Arrivato a Torino a parametro zero nel 2019, per tre stagioni ha riservato soltanto pochi acuti. Nell’estate del 2022, a un anno dalla scadenza del contratto, sembrava ormai a un passo dall’addio. Ma le cose non sono andate così.

L’ennesimo rilancio della madre-agente sull’ingaggio ha fatto saltare l’accordo con il Manchester United. A quel punto, Allegri ha rilanciato Rabiot facendone un intoccabile. E il francese ha ricambiato con una stagione da 11 reti.

Quest’anno, meno reti, ma quelle realizzate ugualmente pesanti. Con un ruolo sempre di prim’ordine nella mediana bianconera. Adesso, l’addio sembra davvero questione di poco, con il contratto nuovamente scaduto dopo il rinnovo ponte di un anno fa. Un ulteriore prolungamento appare fuori portata per la Juventus.

Così, Rabiot lascerà verosimilmente la Juventus a zero. Per la sua prossima destinazione, potrebbe essere di nuovo insieme ad Allegri, un allenatore che è riuscito a valorizzarlo e ha creduto molto in lui.

Il top club chiama Allegri, lui vuole il fedelissimo Rabiot: gli scenari

Dopo l’addio ai bianconeri e la risoluzione del contratto, il livornese è libero di cercarsi una nuova panchina. Sullo sfondo, una ipotesi particolarmente suggestiva, difficile ma molto affascinante.

Allegri verso il top club, lui chiama Rabiot
Massimiliano Allegri, panchina eccellente sullo sfondo: Rabiot in preallarme (fonte: © LaPresse) – Juvelive.it

Qualche stagione fa, Allegri aveva ammesso di essere stato cercato dal Real Madrid. E il suo nome potrebbe ancora essere nei pensieri di Florentino Perez, nonostante i ‘Blancos’ abbiano blindato Carlo Ancelotti fino al 2026.

Dopo l’arrivo di Mbappe, Ancelotti chiederà altri giocatori per equilibrare la squadra, per evitare di sbilanciarla troppo in campo. Strategie da concordare con il presidente, che però, dopo l’investimento corposo per assicurarsi l’attaccante, seppure a parametro zero, potrebbe optare per un mercato al ribasso e non accontentarlo.

Dalla Spagna, dunque, filtrano indiscrezioni secondo cui un simile scenario potrebbe causare malumori tra Perez e Ancelotti e una clamorosa separazione dal tecnico emiliano. In quel caso, il nome in pole per la panchina del Real sarebbe proprio Allegri. Che come prima richiesta, verosimilmente, avanzerebbe l’acquisto del suo pupillo.