Calciomercato Juventus, riecco Dybala: la decisione di Giuntoli

0
47

Calciomercato Juventus, la curiosa clausola valida solo per il prossimo mese di luglio ha allarmato i tifosi giallorossi. 

Dopo due anni vissuti all’ombra del Colosseo Paulo Dybala potrebbe fare le valigie e dire addio alla Roma. Il rischio, secondo i rumors che in questi giorni provengono dalla Capitale, sarebbe abbastanza concreto.

La decisione di Giuntoli sul possibile ritorno di Dybala
Dybala potrebbe lasciare la Roma in estate – Juvelive.it (Ansa)

Tutto “per colpa” di una clausola rescissoria valida esclusivamente per il prossimo mese di luglio: sborsando 12 milioni di euro l’attaccante argentino ex Juventus finirebbe a giocare all’estero. Sì, perché la clausola è esercitabile solamente da club stranieri. Con una cifra irrisoria, dunque, Dybala abbandonerebbe la Serie A e il calcio italiano dopo oltre un decennio. Una notizia che a Roma non hanno preso benissimo, perché perdere un calciatore del suo calibro non fa mai piacere, nonostante nelle ultime due stagioni il nativo di Laguna Larga sia stato continuamente perseguitato da problemi muscolari. La fragilità di Dybala è ormai cosa nota ed in tanti continuano a chiedersi quale traiettoria avrebbe preso la sua carriera senza quei “maledetti” infortuni. Problematiche con cui purtroppo l’argentino ha dovuto fare i conti anche quando era a Torino.

Calciomercato Juventus, Nicolino: “Dybala non tornerà a Torino”

Gli infortuni, inutile ribadirlo, ebbero un “ruolo” anche nella rottura tra la Juventus e il suo agente, avvenuta nell’inverno del 2022.

In ogni caso quella tra Dybala e la Vecchia Signora resterà una bellissima storia d’amore e c’è anche chi spera che un giorno le loro strade possano nuovamente unirsi. Proprio in queste ore si è parlato di un possibile ritorno dell’attuale attaccante giallorosso alla Juve ma a quanto pare si tratta solo di puro “fantacalcio”. Come riferisce tramite il proprio profilo X l’esperto di calciomercato Mirko Nicolino, la Juventus non prende in considerazione l’ipotesi di un ritorno a Torino del classe 1993.