Si infortuna e restano tutti di sasso, salta il suo arrivo alla Juve

0
43

Pomeriggio agrodolce per l’obiettivo di mercato dei bianconeri: oltre al gol è arrivato un infortunio che cambia i piani del club

Sembra una maledizione. Dopo averlo avuto tra le proprie fila per due anni, averlo riabbracciato per altre due stagioni, ed averlo poi inseguito invano nell’ultimo biennio, stavolta sembrava la volta buona per il terzo capitolo della saga.

L'infortunio ha lasciato tutti di sasso: salta l'arrivo alla Juve
Bianconeri gelati dallo stop dell’attaccante: trasferimento a rischio (LaPresse) – Juvelive.it

L’attaccante 31enne, reduce da una stagione veramente prolifica (15 gol in 32 gare di campionato, con 21 segnature nelle 48 gare in tutte le competizioni) ha già lasciato il segno nella prima partita della sua nazionale ad Euro 2024.

Un gol dei suoi, da centravanti di razza, che ha aperto la strada alla convincente vittoria ottenuta contro la sempre scorbutica compagine slava. Poi improvvisamente, al minuto 67, ecco la beffa. Il giocatore richiama l’attenzione della sua panchina dopo un colpo subìto. Arriva la sostituzione, accompagnata da una crescente preoccupazione che ha coinvolto tanto lo stesso giocatore, che lo staff medico, che i tifosi. Il bomber, rimesso nel mirino del club bianconero in vista dell’allestimento di un super attacco, si è fermato. In attesa di capire la reale entità del suo infortunio, alla Juve ci si interroga sulle garanzie fisiche che il grande ex può fornire in vista di una stagione, la prossima, che si prospetta lunghissima.

Morata, questa non ci voleva: la Juve ci pensa su

Nel bel mezzo di un doppio corteggiamento che la ‘Vecchia Signora’ sta portando avanti da qualche settimana su due attaccanti di proprietà del Manchester United – parliamo di Jadon Sancho e di Mason Greenwood – la pista dell’usato sicuro rappresentata da Alvaro Morata sembrava perfetta.

L'infortunio ha lasciato tutti di sasso: salta l'arrivo alla Juve
Alvaro Morata (LaPresse) – Juvelive.it

Nelle ultime settimane lo spagnolo aveva perfino candidamente dichiarato di aver esaurito la sua esperienza all’Atletico Madrid. Dove, se restasse, si prevede una stagione in panchina considerando le intenzioni del club colchonero di acquistare un super attaccante centrale al quale affidare le sorti del reparto avanzato.

Perso il diritto di mantenerlo nella propria rosa alla fine della stagione 2021/22, la Juve era tornata alla carica, conscia della mai celata volontà da parte del giocatore di tornare in Italia. Ora che però lo stop rimediato con la maglia della Spagna lo ha costretto a lasciare il campo, la dirigenza bianconera si interroga sull’integrità fisica del 31enne. Giuntoli potrebbe decidere di abbandonare la pista, virando su profili magari con meno esperienza ma con maggiori margini di miglioramento. Morata sarebbe andato più che bene nel qui-ed-ora, insomma. Ma solo se in perfette condizioni fisiche.