La Juve sbaraglia la concorrenza, colpaccio a Madrid da 30 milioni

0
50

La Juve continua a lavorare in vista della prossima stagione: pronto un altro colpo da 30 milioni che sbaraglia la concorrenza

La Juve ha le idee chiare: l’anno prossimo si deve tornare a vincere, e non solo la Coppa Italia. Con l’arrivo di Thiago Motta alla Continassa, infatti, i bianconeri hanno tutta l’intenzione di attuare una vera e propria rivoluzione per dare al tecnico il materiale umano per dimostrare che l’avventura di Bologna non è stata una rondine che fa primavera.

Juve, colpo da 30 milioni a Madrid
Thiago Motta (LaPresse) – juvelive.it

Il primo colpo, praticamente in dirittura d’arrivo, è quello di Douglas Luiz, mediano brasiliano dell’Aston Villa e con un fiuto abbastanza spiccato per il gol. Non c’è però solo lui. Mentre si attendono sviluppi per quanto riguarda la situazione di Teun Koopmeiners – il giocatore avrebbe già dato il suo consenso al trasferimento a Torino, ma l’Atalanta e Gian Piero Gasperini vorrebbero trattenerlo ancora a Bergamo, vista soprattutto la vittoria dell’Europa League -, Cristiano Giuntoli ha intenzione di sbaragliare la concorrenza per un giocatore giovane, duttile dell’Atletico Madrid, che piace molto anche alla Roma. No, non stiamo parlando di Alvaro Morata, che pure è finito nel mirino di entrambe le squadre, ma di Rodrigo Riquelme.

Riquelme tra Juve e Roma: per l’esterno spagnolo servono 30 milioni di euro

Secondo quanto riportato da ‘Tuttojuve.com’, la Vecchia Signora avrebbe infatti chiesto informazioni sul giocatore, classe 2000, che in stagione, alla corte di Diego Pablo Simeone, ha segnato quattro gol e fornito sei assist ai compagni tra Liga, Champions League, Copa del Re e SuperCopa.

Juve, colpo da 30 milioni a Madrid
La Juve vuole sbaragliare la concorrenza per Riquelme (LaPresse) – juvelive.it

Al momento, la Roma sarebbe in vantaggio sui bianconeri, anche per una questione di tempo, considerato che i giallorossi hanno messo gli occhi addosso a Riquelme prima della Juve, ma non è escluso che portando ai Colchoneros quanto richiesto, ovvero 30 milioni di euro, non ci possa essere un sorpasso che garantirebbe a Thiago Motta una pedina fondamentale per l’attacco.

Nato come ala sinistra, il giovane di Madrid può essere utilizzato anche a destra, nel ruolo dove si sono alternati Cambiaso, Weah e McKennie nella scorsa stagione. Ma dalla partenza di Federico Chiesa che, a quanto si dice, è ritenuto tra i cedibili dall’allenatore italo brasiliano potrebbe passare il futuro di Riquelme. Sia per una questione puramente economica, sia perché il figlio d’arte piace molto ai giallorossi, che potrebbero lasciare campo libero alla dirigenza dei torinesi per lo spagnolo.