Lacrime per Nadal, l’addio al tennis è un vero colpo al cuore

0
35

Rafa Nadal in lacrime per l’addio al tennis: le immagini colpiscono i tifosi, commozione per tutti gli appassionati

Ancora le immagini di Rafa Nadal fanno il giro del mondo. Stavolta non si tratta però di frame relativi a un’impresa sportiva, bensì a un momento di grande commozione: l’addio al tennis, un colpo al cuore duro da digerire per chiunque ami questo sport. Nonostante l’ipotesi ritiro sia sempre più incombente, il fuoriclasse spagnolo non è riuscito a trattenere le lacrime, e la sua emozione palpabile ha toccato nel profondo non solo i suoi tifosi, ma tutti gli appassionati di tennis.

Ultime notizie Nadal
Nadal in lacrime per il ritiro: commozione per i tifosi (Ansa) – Juvelive.it

Reduce da un Roland Garros, forse l’ultimo della sua carriera, terminato già al primo turno dopo una battaglia con Zverev, Rafa non ha al momento ancora ufficializzato il suo ritiro. Più volte ha affermato di volersi ritirare al termine della stagione, visto che il suo fisico non gli consente più di giocare per la vittoria in ogni torneo.

Tuttavia, nelle ultime uscite è sembrato in crescita, e non è detto quindi che non possa accettare di continuare ancora per qualche mese. Di sicuro sarà uno dei grandi protagonisti delle prossime Olimpiadi, insieme a Carlos Alcaraz. Nel frattempo, ha però riconquistato le prime pagine dei giornali sportivi per delle lacrime sincere e commoventi, l’omaggio migliore per la fine della carriera di quello che è stato il suo più grande rivale e uno dei suoi migliori amici nel tennis.

Nadal in lacrime per il ritiro del campione: tifosi distrutti dall’emozione

Non sono lacrime fresche. Risalgono ormai a oltre un anno e mezzo fa, a quando Roger Federer ha deciso di regalarsi un’ultima passerella, durante la Laver Cup, per dire addio ufficialmente al mondo del tennis. E lo ha fatto chiedendo a tutti i suoi più grandi rivali di partecipare all’evento, di circondarlo in un momento così importante.

Lacrime per Nadal, l'addio al tennis è un vero colpo al cuore
Nadal e Federer (Ana Foto) – Juvelive.it

Per Rafa non si è accontentato però della semplice presenza. Lo ha voluto al suo fianco anche nell’ultimo match da professionista, per giocare uno storico match di doppio accanto a lui, peraltro terminato con una sconfitta. Ma il risultato in quel momento non contava. L’unica cosa importante era l’emozione. E quella vissuta e fatta vivere da Rafa e Roger in quegli istanti nessun appassionato di tennis potrà mai dimenticarla.

Parlando di quel momento in un’intervista rilasciata a WELT, il fuoriclasse elvetico ha ricordato quei giorni con parole al miele: “Per me è stato un momento significativo, era un modo per ringraziare Rafa. Senza parlare, solo per dimostrargli quanto fosse importante per me la sua presenza“.

Un’importanza condivisa con Nadal e comprovata da quelle lacrime che nessun tifoso potrà mai dimenticare: lacrime che avevano il sapore nostalgico della vera fine di un’era, la fine di una parte della nostra vita che nemmeno noi potevamo immaginare potesse essere così importante. “Si è seduto accanto a me, è stato speciale“, ha chiosato Federer, che anche dopo il ritiro è rimasto in contatto con lo spagnolo, a conferma di come la rivalità si sia ormai trasformata solo in una splendida amicizia.