Dal Milan alla Juventus: Giuntoli insaziabile, pronto un nuovo blitz

0
34

Dal Milan alla Juventus, dopo il centrocampo il direttore sportivo bianconero è pronto a rinforzare anche la difesa. 

Seconda giornata di pausa per l’Europeo tedesco, l’ultima prima dell’inizio dell’attesissima fase ad eliminazione diretta. Da domani, infatti, si parte con gli ottavi e ad aprire le danze toccherà proprio all’Italia di Luciano Spalletti, che a Berlino affronterà l’ostica Svizzera. In serata, poi, scoccherà l’ora della Germania padrona di casa, impegnata con la Danimarca.

Giuntoli non si ferma: dal Milan alla Juventus
I giocatori della Polonia durante l’inno – Juvelive.it (Lapresse)

Chi invece ha già fatto le valigie è la Polonia del bianconero Wojciech Szczesny, eliminata già dopo la fase a gironi. Lewandowski e compagni non sono riusciti ad evitare l’ultimo posto nel gruppo D, vinto a sorpresa dall’Austria di Ralf Rangnick davanti alla Francia. Nessuna vittoria, due sconfitte e un pareggio per i polacchi: un bottino troppo scarno per poter sperare di superare il turno oppure finire tra le migliori terze. Il flop della Polonia non lo si può spiegare solo con l’infortunio occorso a Lewandowski poco prima dell’inizio dell’Europeo e che ha costretto il centravanti del Barcellona a saltare la partita con l’Olanda all’esordio. No, sarebbe fin troppo riduttivo.

Dal Milan alla Juventus, i bianconeri in fila per Kiwior

La Polonia, nonostante una rosa di tutto rispetto – forse la più completa dagli anni ’70 e ’80 – continua a far fatica nell’esprimere le sue qualità nelle grandi manifestazioni e non riesce a dare filo da torcere alle selezioni che le sono superiori a livello qualitativo.

Kiwior nel mirino di Milan, Juve e Napoli
Kiwior in azione con la sua nazionale – Juvelive.it (Lapresse)

Davvero strano per una nazionale che, oltre a “Lewa” può contare su elementi del calibro di Zielinski, che presto diventerà un nuovo giocatore dell’Inter, ma anche di Kiwior, difensore dell’Arsenal passato in Serie A dallo Spezia. Il centrale dei Gunners, sempre titolare nelle tre gare disputate dalla Polonia a Euro 2024, in questi giorni sta facendo parlare di sé per quanto riguarda un possibile ritorno in Italia. Secondo l’esperto di calciomercato internazionale Fabrizio Romano, intervistato dal portale inglese CaughtOffside, attualmente ci sarebbero tre club italiani sul polacco: oltre alla Juventus, piace anche a Milan e Napoli.