Firma da quasi 60 milioni: il Liverpool lo strappa alla Juventus

0
333

Firma da quasi 60 milioni, si è ormai scatenata una vera e propria asta: entrano in gioco anche i Reds. 

Per il Liverpool sta per iniziare una nuova era. Dopo nove anni in panchina non si siederà più Jurgen Klopp, il principale protagonista di un decennio davvero straordinario per i Reds, tornati a vincere tutto sia in campo nazionale che internazionale, come non accadeva ormai da tempo.

Entra in gioco anche il Liverpool: Juventus in ansia
Slot, nuovo tecnico del Liverpool – Juvelive.it (Ansa)

L’iconico allenatore tedesco nella scorsa primavera ha deciso che era arrivato il momento di fare le valigie: avvertiva che il ciclo era agli sgoccioli ed ha annunciato l’addio. Il suo successore è l’olandese Arne Slot, reduce da stagioni piene di soddisfazioni in patria alla guida del Feyenoord. Per lui sarà la prima esperienza in assoluto in Premier League: non un lavoro semplice, dal momento che dovrà fare i conti con una pesantissima eredità. Ricalcare le orme di uno come Klopp, infatti, non sarà affatto semplice. Ad ogni modo, se il Liverpool riuscirà a rimanere competitivo su tutti i fronti dipenderà anche dal mercato che porterà avanti il club nei prossimi due mesi. In riva al fiume Mersey, intanto, stanno ancora aspettando il primo colpo dell’estate.

Firma da quasi 60 milioni, tutti vogliono Calafiori: Hughes lo vuole al Liverpool

Con ogni probabilità sarà la difesa il primo reparto da rinforzare, visto che qualcuno ha già salutato liberandosi a zero (vedi alla voce Matip).

“Indispettito e isterico”: batosta Juventus, Thiago Motta in scacco
Calafiori – Juvelive.it (Ansa)

Il Liverpool è da tempo alla ricerca di un difensore mancino ed è per questo che, stando a quanto riporta il portale inglese Team Talk, ha puntato i radar verso Riccardo Calafiori, soprattutto dopo l’ottimo Europeo del centrale del Bologna seguito anche dalla Juventus. Oltre ad Arsenal e Tottenham, dunque, l’ex romanista fa gola anche ai Reds. Il dirigente del Liverpool Richard Hughes del resto conosce molto bene Calafiori, avendolo osservato in passato quando ricopriva lo stesso incarico al Bournemouth. Il rischio, quindi, è che si stia per scatenare una vera e propria asta per il calciatore: in Inghilterra parlano di cifre attorno ai 60 milioni di euro, che potrebbero mettere definitivamente fuori gioco la Juventus.