Calciomercato Juventus, apertura UFFICIALE: adesso Chiesa può partire

0
23

Calciomercato Juventus, Motta avrebbe già preso una decisione sull’esterno bianconero: porte girevoli alla Continassa. 

Uno dei rebus che caratterizzeranno l’estate bianconera riguarda Federico Chiesa. Che fare con l’esterno, dal momento in cui la trattativa per il rinnovo sembra essere giunta ad un binario morto? La sensazione è che l’ex attaccante della Fiorentina possa realmente lasciare la Juventus dopo quattro anni di luci ma anche di tante ombre.

Calciomercato Juventus, apertura UFFICIALE: adesso Chiesa può partire
Chiesa rimane in odor di cessione – Juvelive.it (Lapresse)

A scanso di equivoci, parliamo di un giocatore che, quando sta bene, è una vera e propria forza della natura, in grado di spaccare le partite. Purtroppo, però, gli infortuni l’hanno pesantemente condizionato e non gli hanno mai permesso di trovare grande continuità. Poi il rapporto non idilliaco con Massimiliano Allegri, che l’ha quasi sempre visto come una seconda punta nel suo 3-5-2, da far giocare accanto a Vlahovic. Un ruolo che Chiesa è in grado di ricoprire tranquillamente, nonostante preferisca giocare come ala pura in un 4-3-3 a trazione offensiva. Con Thiago Motta in panchina per lui si aprono nuovi scenari ma a quanto pare il nuovo allenatore bianconero non stravede per l’attaccante della nazionale, reduce da un Europeo incolore come un po’ tutti i suoi compagni.

Calciomercato Juventus, Momblano: “Motta vorrebbe un Sancho in e Chiesa out”

Non sorprendono, dunque, le voci di mercato che si continuano a rincorrere su un’eventuale cessione di Chiesa entro la fine di questo calciomercato.

La Juventus, infatti, non ha alcuna intenzione di perderlo a zero il prossimo anno. In caso di mancato accordo per il rinnovo i bianconeri potrebbero cederlo al miglior offerente e le pretendenti non mancano di certo. Secondo il giornalista Luca Momblano, intervenuto ieri pomeriggio durante la trasmissione Juventibus, Motta “farebbe ben volentieri un Chiesa out e Sancho in, visto che il Manchester United, proprietario del cartellino dell’esterno inglese, avrebbe aperto ad un prestito strutturato alla Signora”.