Michael Schumacher, gesto sconcertante: dolore nel mondo dello sport

0
15

Michael Schumacher, il gesto è inspiegabile: il mondo dello sport è rimasto con il fiato sospeso per il tedesco

Michael Schumacher ha segnato pagine memorabili della storia dello sport. La Formula 1 ancora oggi lo dipinge come una leggenda, il cui record di 7 mondiali vinti è rimasto imbattuto.

Schumacher, gesto incredibile: tutti a bocca aperta
Schumacher, follia inaudita: tifosi sconvolti (LaPresse) – Juvelive.it

L’ex pilota della Ferrari negli ultimi anni, però, sta vivendo un vero e proprio dramma. La caduta dagli sci a Meribel, il 29 dicembre 2013, ha cambiato tutto. Ha stravolto la vita del tedesco e della sua famiglia che da oltre undici anni spera in una ripresa dell’amato Michael. Le spese per le cure mediche hanno superato oltre 70 milioni di euro in questo lasso di tempo nel quale di Schumi non si è saputo quasi nulla.

Sua moglie Corinna lo  ha ‘blindato’, protetto dal mondo esterno al quale non ha mai concesso alcuna novità sullo stato di salute del marito. C’è chi dice che ormai non vi sia più nulla da fare, chi invece parla di miglioramenti tali da portare Michael ad essere presente all’ormai prossimo matrimonio di Gina Maria, sua figlia. Nel frattempo, però, qualcosa di incredibile è accaduto: ed i fan non riescono a crederci. Negli ultimi tempi la famiglia Schumacher ha dovuto affrontare una situazione a dir poco spiacevole, con al centro proprio Michael e le sue condizioni di salute. Un atto vergognoso che ha lasciato tutti esterrefatti.

Schumacher sotto ricatto: spuntano le foto

Un tentativo di truffa bello e buono, un vero e proprio ricatto ai danni della famiglia Schumacher. Negli ultimi giorni si è parlato a lungo di come Michael e i suoi cari si fossero ritrovati a difendersi da un atto orribile. Due uomini, infatti, hanno provato ad estorcere denaro in cambio del silenzio.

Schumacher, gesto incredibile: tutti a bocca aperta
Incredibile Schumacher: il gesto ha scioccato tutti (LaPresse) – Juvelive.it

Scatti rubati che racconterebbero delle condizioni di salute di Michael Schumacher dopo l’incidente di Meribel. Arrestati i due ricattatori che avevano chiesto 15 milioni di euro per non pubblicare sul dark web le foto dell’ex pilota della Ferrari. Il procuratore capo Wolf-Tilman Baumert, come riportato dai media tedeschi, ha ritenuto che la mente dell’operazione fosse però un’altra: un uomo che ha lavorato a stretto contatto con la famiglia Schumacher, come guardia di sicurezza.

Le indagini sono andate avanti con l’idea di un profilo che secondo ‘Bild’ fosse ‘a conoscenza della vita personale della famiglia’, ha digitalizzato le foto fornendole successivamente ai ricattatori. Alla guardia, se il ricatto fosse andato a buon fine, sarebbe stata garantita una corposa percentuale. Il 52enne in questione è stato incaricato dai due malviventi (padre e figlio, arrestati il 19 giugno in un parcheggio di un discount) di digitalizzare gli scatti, a cui praticamente nessuno se non chi fosse vicino alla famiglia poteva avere accesso. Dalla Germania fanno sapere come l’uomo, nelle scorse ore, sia stato arrestato.