35 milioni totali e ingaggio pagato a metà: la Juventus chiude un’altra trattativa

0
19

Calciomercato Juventus, la formula è quella giusta: i bianconeri pronti alla chiusura dell’operazione. Giuntoli è scatenato

Messo a posto il centrocampo con gli arrivi di Douglas Luiz e Thuram (quest’ultimo è atteso in settimana a Torino, forse già domani), adesso i pensieri di Giuntoli si stanno concentrando sull’esterno offensivo che dovrebbe prendere il posto di Federico Chiesa, ormai in uscita.

Calciomercato Juventus, affare chiuso
Motta (Lapresse) – Juvelive.it

Sono stati diversi i nomi usciti fuori nel corso delle ultime settimane, ma ormai la scelta in casa bianconera sembra essere stata presa. Anzi, secondo le informazioni che sono state riportate dallo speaker radiofonico Edoardo Mecca, per uno di quelli accostati alla Vecchia Signora sarebbe già stata trovata la formula dell’affare. Quindi parliamo di un colpo in entrata che dovrebbe essere in chiusura. Ecco di chi parliamo.

Calciomercato Juventus, fatta per Sancho

Il nome è quello di Jadon Sancho, esterno del Manchester United che ha giocato la seconda parte di stagione al Borussia Dortmund raggiungendo la finale di Champions League, che nei piani di Ten Hag non rientra. “In dirittura di arrivo – scrive Mecca sul proprio profilo X – la trattativa tra Sancho e la Juventus. Prestito oneroso a 5 milioni con diritto di riscatto a 30 che diventa obbligo nel caso in cui venissero raggiunti diversi obiettivi sia di club che personali Lo United parteciperà a parte dello stipendio“.

Sancho alla Juventus
Sancho alla Juventus (Lapresse) – Juvelive.it

Insomma, trovata l’intesa sulla formula e anche su quello che è il costo totale del cartellino del giocatore. Un elemento che piace a Motta che, è evidente, lo preferisce a Chiesa, in scadenza, e per il quale il club con l’agente non ha ancora trovato (e difficilmente lo troverà), l’accordo per il rinnovo. Sancho quindi dovrebbe essere il quarto innesto, dopo quelli ufficiali del centrocampista brasiliano e di Di Gregorio, e quello ormai certo di Thuram. Sta nascendo la nuova Juve.