Scambio Juve, McKennie per la rivelazione di Euro 2024: Giuntoli cala l’asso

0
25

La Juve vuole lavorare a uno scambio molto interessante: McKennie contropartita per la rivelazione di Euro 2024

Gli Europei in Germania non sono stati di sicuro l’edizione dei gol. Se fanno fatica attaccanti come Kylian Mbappé e Cristiano Ronaldo, ma anche Harry Kane, è davvero difficile capire quale reparto offensivo ha funzionato a dovere – forse solo quello dell’Olanda con un Gakpo in grande spolvero.

Scambio Juve, addio Mckennie
Weston McKennie potrebbe finire nello scambio per un talento (LaPresse) – Juvelive.it

Ma nonostante in pochi abbiano brillato, una vera e proprio perla si è messa in luce nella Turchia e non si tratta di Arda Guler o Kenan Yildiz, ormai ben noti al calcio che conta, ma un altro super talento che ha impressionato molti tifosi e addetti ai lavori. Stiamo parlando di un classe 1999, non più giovanissimo o almeno non come altri suoi connazionali, ma una gemma atipica di cui l’Italia si era già accorta in tempi non sospetti.

Inter e Roma, in tempi e modi diversi l’hanno cercato, ma il turco è rimasto dov’era e dove gioca dal 2018, cioè al Fenerbahce. Intanto, il suo valore di mercato è salito lentamente e inesorabilmente, fino ad arrivare ai 21 milioni di euro dello scorso giugno, cifra che ora avrà avuto ancora un piccolo rialzo dopo gli ottimi Europei disputati.

Kadioglu è finito nel mirino della Juve: si tenta lo scambio con McKennie

La forza di Kadioglu è la duttilità, tanto da poter essere schierato come terzino su entrambe le fasce, centrale di campo o addirittura come ala. Per questo, potrebbe essere un’arma preziosa nel 4-2-3-1 di Thiago Motta, soprattutto nel possesso palla e nel dominio del gioco, fattori cari all’ex Bologna.

La rivelazione di Euro 2024 alla Juve
Kadioglu piace alla Juve, occhio allo scambio (LaPresse) – juvelive.it

Dopo le grandi spese effettuate a centrocampo, però, la Juve ha bisogno di contenere i costi e non potrà mettere sul piatto i 25 milioni che servono per strapparlo ai turchi. I torinesi vorrebbero, quindi, proporre uno scambio, inserendo nella trattativa Weston McKennie. Senza Allegri in panchina, lo statunitense è agli sgoccioli della sua permanenza in Piemonte.

Era stato inserito nell’affare Douglas Luiz, ma alla fine si è tirato fuori e l’Aston Villa ha scelto altri profili, per cui i due club sono riusciti ad arrivare a dama senza il suo cartellino. Giuntoli ha comunque intenzione di trovargli una nuova destinazione e chissà che non possa essere proprio in Turchia. In quel caso, Kadioglu potrebbe davvero arrivare in Italia, almeno questa volta.