Huijsen per un ex campione dell’Inter, scambio da fantascienza con la Juve

0
11

La Juventus tenta il super scambio, Huijsen come pedina di scambio per arrivare a un ex giocatore dell’Inter

Sul mercato, si sta assistendo a un Cristiano Giuntoli letteralmente scatenato. Il ds della Juventus sta accelerando con compravendite a rotta di collo, avendo messo già a segno alcuni colpi importanti per i bianconeri e pianificandone altri, da raggiungere anche con una massiccia campagna di cessioni.

Huijsen, scambio Juve con l'ex Inter
Dean Huijsen in uscita dalla Juventus, i bianconeri lo usano come pedina di scambio (fonte: © LaPresse) – Juvelive.it

Sono già diversi i giocatori che hanno lasciato Torino e per altri l’addio è in programma, per provare a monetizzare il più possibile dalle partenze, fare spazio in rosa e magari utilizzare profili come pedine di scambio. Tutto questo, ad esempio, può essere nel caso di Dean Huijsen.

Il giovane difensore spagnolo, emerso dalla Next Gen, ha mostrato doti che lo rendono un asset molto prezioso per il club. Nei sei mesi in prestito alla Roma, si è fatto valere, anche se con qualche criticità. Ma del resto, vista l’età, è normale che su qualche aspetto debba ancora crescere.

In ogni caso, la Juventus valuta il suo cartellino tra i 25 e i 30 milioni di euro. Una cifra che se incassata permetterebbe importanti investimenti sul mercato. Per esempio, potrebbe andare a ingrossare il tesoretto per l’assalto a Koopmeiners. Oppure, più semplicemente, Huijsen potrebbe rientrare in uno scambio accattivante.

Huijsen piace al Psg, la Juventus ci prova per Skriniar

Tra le squadre cui il giocatore piace molto, c’è anche il Psg e non stupisce, visto che ad allenare i francesi c’è Luis Enrique, sempre molto attento sui talenti spagnoli (anche se Huijsen è un naturalizzato). Attenzione alla pazzesca ipotesi di scambio con l’ex Inter Milan Skriniar.

La Juventus ci prova con il Psg per Skriniar
Milan Skriniar nei piani della Juventus, clamoroso sgarbo all’Inter (fonte: © LaPresse) – Juvelive.it

Una stagione non brillantissima, quella dello slovacco in Francia. A penalizzarlo, anche un infortunio che lo ha tenuto fuori per due mesi abbondanti. Ma dopo il rientro dall’infortunio, a marzo, Luis Enrique non lo ha più schierato con la stessa continuità di prima.

Sul giocatore c’è qualche dubbio, dunque, e l’idea di una cessione non è così improbabile. Se la Juventus avanzasse una proposta di scambio, i francesi potrebbero accettare, anche perché Huijsen è decisamente più giovane di Skriniar. In questo modo, però, a Torino avrebbero un difensore esperto e scafato, in grado di rinforzare molto la linea difensiva e provare a renderla più impenetrabile. Un innesto che confermerebbe le grandi ambizioni del nuovo ciclo targato Thiago Motta.