De Vrij occasione a parametro zero: non solo i bianconeri sul difensore

0
435
Stefan De Vrij © Getty Images

Stefan De Vrij, difensore della Lazio, è considerato certamente tra i migliori centrali della Serie A. Questa fama è dovuta in gran parte alle prestazioni fornite nella prima stagione in maglia biancoceleste, annata in cui ha potuto esprimere appieno le proprie potenzialità prima che un infortunio frenasse la sua crescita. Si è parlato molto negli scorsi mesi di un interessamento della Juventus per De Vrij come sostituto di Bonucci, considerato allora come possibile partente. Queste voci sul calciomercato Juventus, inoltre, sono state alimentate anche dal fatto che le trattative per il rinnovo con il club capitolino si sono concluse con un nulla di fatto. Ebbene, nella giornata odierna si è tornato a parlare di un possibile approdo del laziale in maglia bianconera, anche se non immediatamente.

Calciomercato Juventus, De Vrij spinge per l’addio alla Lazio in scadenza di contratto

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, la ragione della rottura tra Stefan De Vrij e la Lazio nella trattativa per il rinnovo del contratto è da ricercarsi nella clausola. La proposta degli agenti dell’olandese era di appena 10 milioni, cifra molto lontana alla volontà del presidente Claudio Lotito che pretendeva, invece, ben 30 milioni di euro. Di fronte a tanta distanza, i discorsi si sono arenati ad un punto morto. Questo favorirebbe Marotta e Paratici che sperano che questa situazione non cambi, in modo da riuscire a ingaggiare il classe ’92 a parametro zero tra un anno. Ovviamente di diverso avviso è la Lazio che senza accordo spingerebbe per la cessione in questa sessione di mercato, per cui si segnala l’interessamento nelle ultime ore dell’Olympique Marsiglia. Al momento la posizione del centrale sembra quella di giungere alla scadenza naturale del proprio contratto per poter scegliere liberamente a quale club accasarsi ottenendo condizioni contrattuali piuttosto ricche.