Bernardeschi sempre più vicino: presentata la prima offerta alla Fiorentina

0
480
Bernardeschi ©Getty Images
Federico Bernardeschi ©Getty Images

Federico Bernardeschi è sempre più vicino a vestire bianconero. La volontà del giocatore di non rinnovare il contratto con la Fiorentina è ormai chiara da tempo e dopo l’annuncio ufficiale dello stesso Corvino, può partire la trattativa sull’asse Firenze-Torino. La Juventus ha infatti presentato una prima offerta da 40 milioni di euro più 2 di bonus, ritenuta però insufficiente dalla dirigenza Viola: la richiesta, al momento, è di 40 milioni come parte fissa più 10 di bonus, anziché 2. Resterebbe dunque da risolvere il nodo relativo ai bonus, ma la sensazione è che, forti della volontà del giocatore, i bianconeri possano riuscire a strappare il fantasista in breve tempo. Dal canto suo la Fiorentina, preso atto della decisione del giocatore, sta cercando di trarre il massimo profitto da una sua eventuale cessione.

Juventus, le possibile mosse per arrivare a Bernardeschi

La svolta di questo calciomercato Juventus potrebbe dunque essere l’affare Bernardeschi. I bianconeri starebbero tuttavia cercando di abbassare le pretese della dirigenza Viola: i 50 milioni di euro di valutazione complessiva sono infatti ritenuti eccessivi e Marotta e Paratici faranno di tutto per convincere i Della Valle nel venirsi incontro. Una possibile soluzione in casa bianconera è rappresentata dalle contropartite: la Juventus starebbe cercando di limitare l’esborso cash della parte fissa a 30 milioni inserendo contropartite che potrebbero essere uno tra Rincon, Sturaro ed Orsolini. Nonostante il noto interesse della Fiorentina per le contropartite appena citate, la società prediligerebbe privarsi del proprio talento solo per un’importante esborso economico e senza l’inserimento di eventuali contropartite. La trattativa è appena iniziata e data la rivalità tra i due club, si preannuncia più calda che mai.