Esterno Juventus
Douglas Costa ©Getty Images

La Juventus è uscita con le ossa rotte dal Camp Nou. I bianconeri sono stati surclassati da un Barcellona in ottima forma e da un Messi in versione marziano. La sfida con il Barcellona ha evidenziato una squadra ancora indietro di condizione, a tratti distratta e disordinata. Quella di ieri, insomma, non è stata la solita Juve che ci aveva abituato ad ottime prestazioni anche in campo internazionale. L’atteggiamento di alcuni giocatori, Higuain su tutti, non è piaciuto a Allegri, che dovrà ora lavorare anche sulla tenuta mentale e sulla consapevolezza della propria rosa. Siamo solo a settembre verrebbe da dire, ma in casa bianconera cominciano a suonare i primi campanelli d’allarme. Uno su tutti riguarda l’inserimento dei nuovi acquisti.

Juventus, Douglas Costa analizza la sfida con il Barcellona

Il nuovo arrivato Douglas Costa ha disputato tutti i 90 minuti contro il Barcellona. Il brasiliano non è parso però a proprio agio nel ruolo di seconda punta accanto a Dybala. L’ex Bayern Monaco resta comunque fiducioso e guarda già avanti. Come riportano le news Juventus, ecco le sue dichiarazioni riportate dal sito ufficiale della Vecchia Signora: “Era la prima partita, abbiamo giocato 45 minuti di buona qualità, ma abbiamo preso un gol e siamo andati in difficoltà. Continuiamo a lavorare, la stagione è ancora lunga e c’è ancora tanto tempo per fare bene”. Douglas Costa fa infine un primo bilancio della nuova avventura in bianconero: “Sto migliorando giorno dopo giorno. Ovviamente ci vorrà ancora un po’ di tempo, ma sento di poter dire che per ora il bilancio sia positivo”.