Bentancur
Bentancur © Getty Images

Manca poco al calcio d’inizio della partita di questa sera tra Juventus e Fiorentina. All’Allianz Stadium i bianconeri vanno a caccia dei tre punti per continuare la striscia di vittorie inaugurata in campionato dalla prima giornata. La squadra viola cercherà di contrastare i pluricampioni d’Italia guidati da Massimiliano Allegri. Proprio il tecnico toscano ha deciso di sorprendere tutti con una formazione rivoluzionata, condizionata dall’assenza di diversi infortunati e dalla necessaria alternanza dei giocatori disponibili tra Serie A e Champions League. Per i prossimi impegni si attende il pieno recupero dell’intera rosa, mentre arrivano notizie positive sul versante De Sciglio, che dovrebbe essere nuovamente a disposizione della squadra bianconera da metà Ottobre.

Allegri spiazza tutti: non ci sarà Pjanic dal primo minuto

La Juventus di questa sera non sarà quella a cui siamo stati abituati in queste prime giornate, non dal primo minuto almeno. Ancora un 4-2-3-1, modulo a cui il tecnico toscano è particolarmente affezionato, ma con protagonisti diversi. Grazie ad un calciomercato Juventus particolarmente proficuo, la Vecchia Signora può contare infatti su molte valide alternative ai titolarissimi. Questa sera allo Stadium i bianconeri accoglieranno la squadra viola con Sturaro e Asamoah sulle fasce difensive davanti a Szczesny. A centrocampo, invece, si fa sempre più concreta l’ipotesi che vede Bentancur titolare accanto a Matuidi, con Pjanic in panchina pronto a subentrare. In zona d’attacco si va invece sul sicuro con la conferma del tridente Cuadrado-Dybala-Mandzukic alle spalle di Higuain. Ancora panchina per Bernardeschi, l’attesissimo ex di questa partita, e Douglas Costa.

Alessandra Curcio