Pietro Pellegri in azione col Genoa ©Getty
Pietro Pellegri ©Getty Images

Tra un impegno sportivo e l’altro si continua a pensare al calciomercato Juventus. La prospettiva della società bianconera è orientata al futuro, alla Juventus che verrà, composta da giovani talenti e verdi promesse del calcio italiano e straniero. Due gioiellini la Vecchia Signora se li è assicurati. Mattia Caldara e Rodrigo Bentancur sono già bianconeri.

La Juventus non si lascia sfuggire i giovani talenti: dopo Caldara e Bentancur, ora tocca a Pellegri

Il primo, difensore, ha 23 anni, ed è arrivato virtualmente in casa Juventus a Gennaio per una cifra complessiva di 25 milioni di euro. Per l’arrivo in carne ed ossa, però, bisognerà aspettare ancora un po’. Attualmente, infatti, Caldara è rimasto in prestito all’Atalanta e solo a Giugno del 2018 potrà raggiungere il compagno di Nazionale Rugani e testare in bianconero la giovane coppia difensiva. Intanto tra i bergamaschi, Caldara si fa notare: Mercoledì è stato tra i protagonisti della partita contro il Crotone, portando a casa anche la soddisfazione personale del gol messo a segno.

Bentancur, invece, ha già sulle spalle la maglia bianconera e anche un posto da titolare. Il 20enne uruguaiano si sta rivelando un ottimo acquisto, gode della fiducia di mister Allegri e nella partita contro la Fiorentina ha portato a casa un’ottima prestazione che gli è valsa il titolo di “migliore in campo”, condiviso con Mandzukic e Cuadrado. Il giovane centrocampista può davvero essere la sorpresa di questo campionato, continuando a giocare così e dimostrando di valere bene quei 9,5 milioni di euro spesi per averlo.

Il mercato della Juventus è sempre attivo e punta ai giovani. Nel mirino della società bianconera ora c’è Pietro Pellegri, attaccante 16enne del Genoa. Il giovanissimo talento ha già segnato 3 gol in Serie A, compresa una doppietta alla Lazio. Giuseppe Marotta ha già parlato di lui prima della gara con la Fiorentina, definendolo “uno dei migliori giovani del panorama italiano”. Parole che confermano l’interesse bianconero per Pellegri, nonostante l’agguerrita concorrenza di altre big come l’Inter.

Alessandra Curcio