La Juventus valuta il prestito di Pjaca per gennaio: la situazione

0
719
Marko Pjaca
Marko Pjaca © Getty Images

Il calciomercato Juventus non è mai fermo. Prosegue senza sosta il lavoro dei dirigenti bianconeri a pochi giorni dall’apertura della sessione invernale. Dopo aver compiuto il primo passo formale per Emre Can, Marotta e Paratici starebbero valutando la situazione di Marko Pjaca. L’attaccante croato, reduce da un lungo stop per la rottura del legamento crociato anteriore e del menisco esterno del ginocchio destro, è finalmente tornato a disposizione di Allegri. Dopo ben nove mesi, l’ex Dinamo Zagabria è infatti rientrato nell’elenco dei convocati dell’allenatore della Juventus per la vittoriosa trasferta di Bologna del 17 dicembre scorso. Il classe 1995 ha inoltre avuto l’occasione di tornare in campo in alcuni match disputati, da protagonista, con la Primavera. C’è attesa, dunque, per il ritorno a pieno regime di Marko Pjaca.

Calciomercato Juventus, le ultime sul futuro di Pjaca

Secondo quanto riportato nella giornata odierna da ‘Tuttosport’, la Juventus sta valutando l’ipotesi di cedere in prestito Pjaca per consentire all’attaccante croato di giocare con maggiore continuità e recuperare al meglio dall’infortunio patito nello scorso marzo. Diverse sarebbero, in questo caso, le società ‘amiche’ del club bianconero pronte ad accogliere il talentuoso 22enne. Stiamo parlando di Sassuolo, Genoa, Bologna e Verona, squadre in ottimi rapporti e in continuo dialogo con la Juventus. Trattative vere e proprie non sono state però avviate. Stando alle ultime informazioni tra l’entourage del calciatore e i dirigenti bianconeri non c’è infatti stato, al momento, alcun colloquio riguardo al futuro di Pjaca. Ad oggi, dunque, la possibilità di una partenza del calciatore non è stata ancora discussa. Si attendono ulteriori sviluppi.