Moise Kean © Getty Images

Le vacanze bianconere stanno per terminare. Mancano infatti pochi giorni alla ripresa degli allenamenti in vista del ritorno al calcio giocato. La squadra di Allegri si riunirà nella mattinata di martedì 16 a Vinovo per iniziare a preparare la sfida con il Genoa. I Campioni d’Italia, reduci da quattro vittorie consecutive in campionato e dal doppio successo esterno sui campi di Verona e Cagliari, vogliono riprendere da dove hanno lasciato. Nel frattempo, però, prosegue il lavoro della dirigenza in sede di calciomercato Juventus. Tra i giocatori in orbita Juve di cui si è tanto parlato negli ultimi giorni vi è senza dubbio Moise Kean. L’attaccante classe 2000, che ha affrontato proprio i bianconeri qualche settimana fa, sta vivendo la sua prima vera esperienza in Serie A in attesa della chiamata della Juventus.

Juventus, sirene inglesi per Kean

Il bilancio di questa prima parte di stagione in maglia gialloblu non può essere che positivo per Kean. Il talentuoso centravanti, che ha finora collezionato 16 presenze e 2 gol tra campionato e Coppa Italia, sta trovando continuità nelle rotazioni di Pecchia. Le recenti titolarità contro Napoli e Juventus stanno a dimostrare la crescente fiducia nutrita dall’allenatore nei suoi confronti. Le prestazioni del centravanti non sono passate inosservate neppure all’estero. Secondo quanto riportato da ‘Sky Sport’, il Verona avrebbe ricevuto un’offerta dal Leeds per il trasferimento di Kean fino a giugno. Il club di Championship avrebbe inoltre garantito al giocatore un ingaggio più alto rispetto a quello percepito attualmente. Tuttavia, il club gialloblu ha prontamente respinto l’offensiva del club inglese: Kean resterà a Verona almeno fino al termine della stagione.