Leonardo Spinazzola ©Getty Images

La Juventus, in questa finestra invernale di calciomercato, pensa più al futuro che ad un presente che non pare bisognoso di grandi rinforzi. I bianconeri sono a lavoro per ringiovanire la rosa in vista dell’inevitabile cambio generazionale. La società torinese ha intensificato i rapporti con la Sampdoria nelle ultime ore per mettersi in posizione di vantaggio su alcuni giovani talenti dei blucerchiati: ovvero PraetTorreira e l’attaccante Kownacki. Tanti elementi dalla carta d’identità fresca sono però già di proprietà della Juventus e sono in giro per l’Italia a fare le ossa in vista di un ipotetico richiamo alla casa base.

Calciomercato Juventus, da Caldara a Kean passando per Audero: la linea verde bianconera

Chi di certo sbarcherà a Torino la prossima stagione, ad oggi, indossa i colori nerazzurri dell’Atalanta. Mattia Caldara e Leonardo Spinazzola, classe ’94 e ’93, sono pronti al salto di qualità dopo aver trascorso un altro anno alla corte di Gasperini. Nel campionato di Serie B, Emil Audero sta giocando una stagione incredibile tra i pali del Venezia: prestazioni di tutto rispetto che potrebbero convincere i bianconeri a dargli una chanche il prossimo anno come secondo alle spalle di Szczesny. Anche in attacco si punta ai giovani con Moise Kean, che sta affrontando la sua prima stagione piena in Serie A con la maglia dell’Hellas Verona, e Alberto Cerri, in forza al Perugia e che potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio per arrivare al cagliaritano Han Kwang-Son. Buona annata anche per Federico Mattiello che, scrollatosi di dosso i tanti infortuni, con la maglia della SPAL sta mettendo in mostra tutte le sue qualità.