Emre Can centrocampista Liverpool
Emre Can © Getty Images

Un anno di corteggiamento per Emre Can. Il tentativo di affondo in estate, con il Liverpool che alzò il muro pur di tenerselo un altro anno. La Juventus ha perso letteralmente la testa per queste tedesco di origini turche classe 1994, uno di quei giocatori che rende felici gli allenatori grazie alla sua versatilità. Alto 1.84 cm per 82 kg di peso, Emre Can è un centrocampista dalle caratteristiche prettamente difensive, impiegato anche come difensore centrale con ottimi risultati. In Nazionale è stato sperimentato anche come terzino, prima che Jurgen Klopp lo piazzasse definitivamente in mediana. I suoi punti di forza sono la capacità di recuperare palloni e la forza nei duelli aerei e nei contrasti. Carente nella visione di gioco, risulta però essere un giocatore estremamente completo e utile in più circostanze, anche come mezz’ala in un centrocampo a tre.

Juventus, Allegri pensa al possibile ruolo di Emre Can

I gol in carriera non sono molti (17 in 201 partite), prevalentemente arrivati con tiri da fuori area. Ma nell’ottica della rivoluzione a centrocampo che ha in mente il calciomercato Juventus, il suo profilo di rivela indispensabile. Al momento l’agente di Praet ha smentito un vero e proprio accordo, e restano in piedi le ipotesi Pellegrini e Cristante. La pista Emre Can è indubbiamente quella più concreta. Nell’attuale squadra a disposizione di Massimiliano Allegri, il duttile centrocampista formerebbe un trio di assoluta qualità con Pjanic e Matuidi, in grado di dare un solido contributo alla fase difensiva. Emre Can ha le caratteristiche ideali anche per poter giocare a due accanto a Pjanic, per far fronte ai continui cambi di modulo previsti dallo stile dell’allenatore toscano. A Torino sta per sbarcare un vero e proprio jolly, una carta neanche tanto segreta da giocarsi in più occasioni e con diversi incastri. Un anno di corteggiamento, ma ne sarà valsa la pena.

Alessandra Curcio