Emre Can centrocampista Liverpool
Emre Can © Getty Images

Il prossimo acquisto del calciomercato Juventus sarà con ogni probabilità Emre Can, il jolly tedesco che ha incantato la dirigenza bianconera. Parlando del centrocampo a disposizione di Massimiliano Allegri, l’ex allenatore dell’Inter Corrado Orrico ha approvato la scelta di puntare sul calciatore del Liverpool: “Khedira è il Tutankhamon del centrocampo. Non si muove, mentre Pjanic è delizioso. Mandzukic è utile per vigore al centrocampo. Matuidi è utilissimo, ma spesso va fuori zona e parte in verticale. Mandzukic lo metterei in mezzo, al posto di Khedira. Il tedesco correva al Real, adesso non corre più, sono passati gli anni. Io prenderei Emre Can, ma anche Kroos che ha problemi al Real Madrid. Servono grandi centrocampisti, che proteggano la difesa e sollecitino l’attacco. Serve gamba alla Juventus”.

Juventus, Orrico sulla lotta scudetto

L’ex tecnico ha poi dichiarato riguardo la lotta scudetto: “Non possiamo dire che la Juventus sta andando bene, visti i valori e quanto mostrato in passato”. Sul cammino in Champions League della corazzata bianconera: “La Juve ha un lato debole che pagherà in Champions: è troppo muscolare. In campionato con la Juve molte squadre si scansano fisicamente. I bianconeri sono troppo forti rispetto alle altre squadre a livello muscolare”. Infine, Orrico ha parlato della rivale dei Campioni d’Italia, il Napoli del meticoloso Maurizio Sarri: “Sarri ama i giocatori indottrinati e ben addestrati. Dybala è più forte di Insigne, ma Sarri preferirebbe il secondo perché fa un certo tipo di lavoro”.