Pagelle Juve-Udinese
Dybala Higuain @ Getty Images

JUVE ATALANTA FORMAZIONI HIGUAIN /  Domani alle 18.00 si giocherà infatti Juve-Atalanta, recupero della 26/a giornata di Serie A. I bianconeri con un successo arriverebbero a +4 sul Napoli, distanziando quindi gli azzurri di Sarri. Contro i bergamaschi di Gasperini proprio per questo sarà una sfida da non fallire. Allegri pensa ad un turnover ragionato con un paio di cambi per dare maggiore freschezza alla sua Juventus. Oggi in conferenza stampa lo stesso Allegri ha ammesso: “Higuain ha preso una botta nella punizione che ha poi portato al gol con l’Udinese. Valuterò tra lui e Mandzukic. Dybala ha bisogno di giocare per ritrovare la miglior condizione. L’unico che dovrà fare gli straordinari è Douglas Costa. In difesa stanno bene tutti. Se Chiellini ha recuperato gioca, devo valutare Alex Sandro”. Novità di formazione importanti quindi in vista di Juve-Atalanta per Max Allegri che medita cambi.

Juve-Atalanta, Allegri fa riposare Higuain

I dubbi principali nel 4-3-3 della Juve di Allegri riguardano Gonzalo Higuain, che stando a quanto riferito da Sky nel pomeriggio dovrebbe riposare lasciando il posto a Mandzukic. Ai lati Dybala e Costa con Khedira di nuovo titolare in mediana. In porta ritrova posto Buffon mentre in difesa Rugani affianca Benatia. In casa Atalanta ha parlato Gasperini, confermando che Gomez è in dubbio per un risentimento alla coscia: “Domenica ha avuto un calo morale, ma non può avere il morale a terra, è stato anche sfortunato ma per la volata finale deve rialzarsi come sa fare lui. Nessuno della società ci ha imposto di raggiungere la zona Europa, noi vogliamo fare il massimo. Si è fermato per un risentimento”. 

Juve-Atalanta, le probabili formazioni:

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Mandzukic, Dybala. All.: Allegri.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Ilicic, Cornelius. All.: Gasperini.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK