Juve-Atalanta Allegri
Massimiliano Allegri © Getty Images

JUVE ATALANTA ALLEGRI / Juve-Atalanta termina 2-0. A decidere l’incontro le reti, una par tempo di Gonzalo Higuain e Blaise Matuidi. Con questa vittoria, la Juventus si porta a +4 sul Napoli allungando in vetta alla classifica. Ai microfoni di Sky Sport, ha analizzato la partita Massimiliano Allegri“Siamo primi con quattro punti di vantaggio. Siamo nella fase decisiva della stagione. Un passo alla volta e recuperare energie mentali. Stasera i ragazzi sono stati bravi. Il Napoli è sempre lì”. 

Juve-Atalanta, le parole di Allegri

Allegri ha analizzato anche la crescita dei due argentini Higuain Dybala“Gonzalo è cresciuto molto sul piano della fiducia e sul piano tecnico, ora ha cominciato a fare anche il regista offensivo. Sta crescendo anche Dybala, così come tutta la squadra”. 

In campo ci sono stati attimi di tensione con Benatia: “C’è stato un momento di rabbia ma poi si è subito calmato. Benatia è un bravo ragazzo, ma quando gli si chiude la vena diventa immarcabile. Gli ho detto di stare zitto, era già ammonito”. 

Allegri ha poi dichiarato quali sono i due club che vorrebbe evitare nel sorteggio di Champions League: “Due squadre vorrei evitare, il Barcellona e il Real Madrid. I madrileni sono i favoriti di questa Champions. Si sono presi tre mesi di vacanza ed ora hanno cominciato a giocare seriamente”. 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK