Real Madrid Juve, Allegri in conferenza
Real Madrid Juve, Allegri in conferenza

Domani sera si disputerà Real Madrid-Juve, gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League. Per i bianconeri si preannuncia una serata di Coppa all’insegna della fatica, chiamati infatti a una rimonta che avrebbe del leggendario. Allo ‘Stadium’ la sfida è terminata 0-3, con Ronaldo protagonista, autore di una doppietta. Allegri però non molla e ha già strigliato i suoi: “Chi non ci crede, non salga sull’aereo”. Come di consueto, alla vigilia del match, il tecnico bianconero si è presentato in conferenza stampa per analizzare la gara.

19.42 – “Mi è dispiaciuto quanto accaduto all’andata. Ci eravamo preparati per giocarci tutte le chances del passaggio del turno a Madrid. Ma purtroppo non è stato così. Higuain giocherà sicuro, poi dovrò scegliere altri due tra Mandzukic, Cuadrado e Douglas Costa”.

19.40 – “Per noi è importante venir fuori dalla gara di domani con certezze che cancellino il 3-0 dell’andata. Clima euforico a Madrid? Il Real farà una gran gara, ha così tanta esperienza da non sottovalutare nulla. Noi dobbiamo dare il massimo perché abbiamo un grande finale di stagione da fare”.

19.37 – “L’umore del gruppo è alto, la squadra si è allenata bene. Domani ci guarderà tutto il mondo. Dovremo giocare senza pensare troppo al risultato. Le possibilità di passare sono poche, lo sappiamo, ma non dobbiamo guardare a quello. A Benevento era difficile: il caldo, venivamo dalla Champions e serviva tanta attenzione. Dobbiamo tornare a difendere bene da domani”.

19.35 – “Dobbiamo cancellare il 3-0 dell’andata, fare una grande partita e rincorrere un risultato positivo. Non sappiamo quello che accadrà, la nostra stagione non è ancora finita e quindi dovremo dare il massimo”.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK