Esultanza Juventus © Getty Images

Real Madrid-Juve, le probabili formazioni: Allegri verso il 4-3-3, ballottaggio in attacco

La Juventus si presenta al ‘Santiago Bernabeu’ con l’obiettivo di ottenere il miglior risultato possibile, sperando in una serata piuttosto negativa per il Real Madrid. Lo 0-3 dell’andata appare un ostacolo insormontabile per la squadra di Massimiliano Allegri, che proverà però a riaprire il discorso qualificazione. I bianconeri hanno l’obbligo di credere nell’impresa e soprattutto onorare i 90 minuti del Bernabeu. La sfida, in programma mercoledì alle ore 20.45, sarà visibile in chiaro su Canale 5.

Real Madrid-Juve, le possibili scelte di Allegri e Zidane

Allegri sembra orientato a puntare sul 4-3-3, con il ritorno in mezzo al campo di Matuidi. Tornano a disposizione Benatia e Pjanic, out per squalifica nella gara di andata. Il difensore marocchino affiancherà Chiellini, mentre sugli esterni dovrebbero esserci De Sciglio e Alex Sandro. Con Dybala squalificato, possibile un tridente composto da Cuadrado, Higuain e Douglas Costa. A tenere banco in casa bianconera è il ballottaggio tra l’esterno colombiano e Mandzukic, con il primo al momento favorito.

Zinedine Zidane dovrà invece fare a meno di Sergio Ramos, anche lui squalificato. Nacho è indisponibile, mentre Vallejo resta in dubbio: a sostituire il capitano dei ‘blancos’ potrebbe dunque essere Casemiro, arretrato in difesa. Possibile, in questo caso, il cambio di modulo dal consueto 4-3-3 al 4-4-2 con Modrid e Kroos a guidare il centrocampo.

Real Madrid-Juve probabili formazioni

Real Madrid (4-4-2): Keylor Navas; Carvajal, Casemiro, Varane, Marcelo; Vazquez, Modric, Kroos, Isco; Benzema, Cristiano Ronaldo. All. Zidane

Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira, Matuidi; Cuadrado, Higuain, Douglas Costa. All. Allegri

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK