Juventus-Napoli Scudetto Serie A Statistiche Precedenti Stato di forma
Allegri @ Getty Images

Juventus, lo Scudetto potrebbe arrivare già domenica: tutte le combinazioni

Dopo la scorsa giornata di Serie A particolarmente fortunata per i cuori bianconeri, in casa Juventus si inizia a fare il conto alla rovescia per il settimo Scudetto consecutivo. Scongiuri e gesti scaramantici a parte, le 4 lunghezze di vantaggio accomunate dagli uomini di Allegri sul Napoli sono un tesoretto non da poco a sole tre turni dalla fine del campionato. Si tratta infatti di un terreno a questo punto difficilmente recuperabile da parte degli azzurri e soprattutto induce i tifosi del club piemontese a cominciare un countdown che potrebbe concludersi già domenica prossima. Certo, la combinazione non è assolutamente delle più semplici da realizzare ma è comunque uno scenario da tenere in considerazione. Difatti qualora sabato la Juventus dovesse superare il Bologna e il giorno successivo l’undici di Sarri cadere contro il Torino, la squadra bianconera si fregerebbe già da subito dell’ennesimo titolo di Campione d’Italia.

Juventus, niente Scudetto subito in caso di pareggio del Napoli ma…

Festeggiamenti ritardati invece nel caso in cui, a fronte dei tre punti all’Allianz Stadium, i partenopei non dovessero andare oltre il pareggio interno contro i granata. Allora però la società torinese potrebbe comunque cucirsi, seppur solo virtualmente, un nuovo Scudetto al petto. Infatti, nonostante il +6 a sole 2 giornate dal termine del campionato, non ci sarebbe ancora la certezza matematica di differenza reti a proprio favore. Vale la pena ricordare tuttavia che, pur essendo pari la differenza reti negli scontri diretti, lo stesso non si potrebbe affermare per quella generale che vede la Juventus a +59 e Napoli a +45. Insomma, per portare a suo favore questo dato, gli azzurri dovrebbero vincere le ultime partite con punteggi tennistici oltre che sperare in contemporanee sconfitte dei rivali. Più realistico è invece lo scenario che vedrebbe i Campioni d’Italia in carica confermarsi tali alla giornata successiva. In quel caso infatti nessun conto particolare andrebbe fatto, visto che potrebbero benissimo bastare gli attuali 4 punti di vantaggio vincendo sia contro il Bologna che all’Olimpico contro la Roma. Con buona pace dei partenopei che vedrebbero così sfumare nuovamente le loro ambizioni Scudetto.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK