Sorteggio Champions League ©Getty Images
Finale Champions League ©Getty Images

La finale di Champions League 2017/2018 è stata vinta dal Real Madrid. I Galacticos hanno battuto il Liverpool grazie ai gol di Benzema e doppietta di Bale. Gli inglesi sono andati in rete con Mané

Concentrazione massima ancor prima di scendere in campo per i giocatori di Real Madrid e Liverpool. Nel tunnel Cristiano Ronaldo ha fissato negli occhi con aria di sfida Mohamed Salah. Primo tempo conclusosi a reti inviolate. A prevalere nei primi trenta minuti sono stati gli uomini di Klopp che sono riusciti a chiudere gli spagnoli nella loro metà campo senza però riuscire a trovare il gol del vantaggio.

Champions, l’infortunio di Salah

Infortunio Mohamed Salah finale Champions Real Madrid-Liverpool Mohamed Salah
Infortunio Mohamed Salah finale Champions Real Madrid-Liverpool ©Getty Images

Proprio alla mezz’ora è accaduto l’episodio che potrebbe aver deciso il match. Salah ha un contrasto di gioco con Sergio Ramos ed ha un problema alla spalla che lo costringe a sedersi sul terreno di gioco iniziando a piangere e poi a lasciare il campo sostituito da Lallana. Successivamente anche Zidane è costretto a sostituire Carvajal per problemi fisici. Sul finale della prima frazione di gioco Real Madrid cresce avendo buone occasioni da parte di Cristiano Ronaldo e Benzema.

Champions, Bale (e Karius) grandi protagonisti

Gol Bale Karius finale Champions Real Madrid-Liverpool
Gol Bale Karius finale Champions Real Madrid-Liverpool ©Getty Images

Nel secondo tempo subito traversa di Isco a 48′. Ma è al 51′ che segna il Real Madrid con Benzema che sfrutta il gravissimo errore di Karius che sbaglia il rinvio con le mani. Il francese recupera la palla e se la ferma. Reazione Liverpool che pareggia al 55′ su calcio d’angolo battuto da Milner per Lovren: il numero 6 prolunga di testa per Mané, che calcia in rete per l’1-1. Merengues di nuovo avanti al 64′ con Marcelo che crossa per Bale che con una sforbiciata e indirizza il pallone nel sette. È sempre il gallese a concludere la finale di Champions calciando da fuori area non in maniera irresistibile ma Karius sbaglia del tutto l’intervento e devia in rete il tiro.