Real Madrid Champions League Juventus
Champions League ©Getty Images

Il Real Madrid vince ancora la Champions League e questo trionfo determina il quadro delle fasce che andranno a comporre gli 8 gironi della prossima competizione europea.

Il Real Madrid si laurea campione d’Europa e si aggiunge al gruppo delle teste di serie. Il Liverpool, al contrario, si ritrova improvvisamente in terza, subito dietro alla Roma. Per la squadra inglese c’è il rischio di capitare in un girone particolarmente ostico nella prossima stagione. In fascia 1 insieme ai blancos ci sono l’Atletico Madrid, vincitore dell’Europa League, e le vincitrici dei campionati delle 6 Nazioni in vetta alla classifica per coefficienti Uefa, ovvero Barcellona, Bayern, Manchester City, Juventus, Psg e Lokomotiv Mosca.

Per stilare le altre fasce si rispetta, invece, la classifica per club. Le squadre italiane sono così posizionate: il Napoli è in seconda fascia, l’Inter in quarta. La Roma per ora è in terza fascia ma potrebbe salire in seconda accanto al Napoli nel caso in cui una tra Basilea o Benfica dovesse essere eliminata nei preliminari. Con ben quattro squadre, l’Italia torna ad essere protagonista in Europa, migliorando la visibilità e l’economia del calcio nazionale.

La Juventus evita il Real Madrid, almeno nella prima fase della prossima Champions League

La vittoria del Real mette al sicuro la Juventus che, in questo caso, non corre più il rischio di essere abbinata proprio ai campioni in carica, trovandosi così ad affrontare la “bestia nera” già all’inizio del percorso. Il Napoli, dal canto suo, eviterà sicuramente Borussia Dortmund, Porto, Manchester United e soprattutto Shakhtar Donetsk, causa dell’ultima eliminazione. L’Inter non affronterà Valencia, Viktoria Plzen, Bruges, Galatasaray e Hoffernheim.

Alessandra Curcio