Calciomercato Juve de Ligt
Matthijs de Ligt © Getty Images

Calciomercato Juve, alla scoperta di Matthijs de Ligt

E’ nato il 12 agosto 1999, indossa attualmente la maglia dell’Ajax e nel 2016 è stato inserito nella lista dei migliori sessanta calciatori nati nel 1999 stilata da ‘The Guardian’. Matthijs de Ligt è, senza ombra di dubbio, uno dei profili più interessanti d’Europa ed è finito nel mirino di alcune Big europee, tra cui la Juventus. Marotta e Paratici seguono da tempo il ragazzo di Leiderdorp e adesso potrebbero decidere di accelerare per portarlo sotto la Mole in estate. Ma conosciamo meglio questo difensore di cui sentiremo sicuramente parlare in futuro.

Calciomercato Juve de Ligt
De Ligt @ Getty Images

De Ligt, numeri da predestinato

La carriera di de Ligt ha inizio nel piccolo club dell’Abcoude fino al 2009, anno in cui firma un contratto triennale con l’Ajax. Si mette in mostra nelle Giovanili del club di Amsterdam e alla fine della stagione 2015-2016 viene nominato “Talento del futuro”. L’anno successivo, prima viene aggregato nel Jong Ajax e poi esordisce con la prima squadra in occasione della partita di Coppa d’Olanda vinta contro il Willem II dove mette a segno anche il momentaneo 2-0. De Ligt disputa poi la sua prima partita in campo internazionale in occasione della gara di Europa League contro il Panathinaikos e, con la finale di EL contro il Manchester United, diventa il più giovane calciatore a disputare una finale di una competizione europea. Il tutto ad appena 17 anni e 285 giorni.

Matthijs de Ligt, un difensore centrale completo

De Ligt è un difensore centrale completo e forte fisicamente, abilissimo nel gioco aereo grazie ai suoi 188 centimetri di altezza e particolarmente dotato sia da punto di vista tecnico sia per quel che concerne l’impostazione del gioco. E’ legato all’Ajax da un contratto fino al 30 giugno 2021 e per nessun motivo al mondo i ‘Lancieri’ vorrebbero privarsene, ma di fronte ad un’offerta interessante le cose potrebbero cambiare. Marotta lo sa ed è pronto a farsi avanti.

Giacomo Auriemma

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK