Calciomercato Juventus Chiesa Fiorentina Sturaro Pjaca
Pjaca @ Getty Images

Torna a parlare Marko Pjaca. Il giovane croato potrebbe essere, dopo il grave infortunio, una delle armi in più per la Juventus il prossimo anno.

Sarà uno dei punti interrogativi di questa estate, ma per la Juventus quello di Marko Pjaca è un futuro da tenersi stretto. Dopo essersi trasferito in prestito allo Schalke 04 nell’ultima sessione di calciomercato invernale, il calciatore croato spera di poter fare un bel Mondiale e, soprattutto, rientrare alla base in bianconero dal prossimo agosto. Così ha parlato ai media croati del suo futuro. “Mi sento bene fisicamente e oggi questa è la cosa più importante”, ha detto il centrocampista che, dopo il grave infortunio subito proprio in nazionale aveva bisogno di continuità e fiducia per ripartire alla grande. “Mi auguro di poter essere utile alla Croazia in vista del Mondiale. Dopo il periodo allo Schalke sto bene, forse mi aspettavo qualcosa in più ma sono comunque soddisfatto. Sono andato lì perché volevo giocare di più dopo l’infortunio”. Immancabili, però, le domande sul suo domani e sulla vita in bianconero, visto che a Torino non l’hanno dimenticato e sanno di voler puntare su di lui. “Il futuro alla Juventus? Ora sono concentrato solo sul Mondiale. Per il futuro ci sarà tempo. Se avrò l’opportunità di giocare in Russia la sfrutterò nel migliore dei modi”.

Mercato Juve, si attende il ritorno di Pjaca

Tutto, però, fa pensare ad un suo ritorno in bianconero tra qualche mese. “Farà un grande Mondiale e arriverà al ritiro della Juventus con tanta convinzione e con la giusta motivazione”, ha dichiarato di recente Marko Naletilic, procuratore dell’attaccante esterno. Il croato potrebbe essere a Torino già a luglio per rimettersi a disposizione di Max Allegri. Pjaca vuole riscattarsi dopo i problemi fisici avuti nei primi mesi dello scorso anno anche perchè vuole ricambiare la fiducia del club bianconero che lo ha pagato 23 milioni di euro per strapparlo alla Dinamo Zagabria e alla concorrenza.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK