Marcelo Brozovic
Marcelo Brozovic ©Getty Images

Si è da poco conclusa la stagione calcistica per i campionati nazionali, ma già si pensa al prossimo anno. Nonostante gli imminenti mondiali in Russia, c’è chi forte del quarto posto conquistato all’ultima giornata vuole rilanciare le ambizioni della propria squadra. Parliamo dell’Inter che dopo aver conquistato la Champions League, ora guarda con grande ottimismo al futuro. Parola di Marcelo Brozovic. Il giocatore neroazzurro è stato intervistato dal quotidiano Vecernji. Impegnato con la nazionale croata in vista della competizione mondiale, ha parlato dell’ultima annata dell’inter: “La stagione è stata davvero lunga, ma ora ho la forza per affrontare il Mondiale. Questa è la mia migliore stagione finora. Nella mia posizione naturale, ho giocato le ultime dieci partite e sono stato bene. Sono felice. C’erano alcune cose sul trasferimento in Spagna, l’ultimo giorno non mi hanno lasciato andare”.

Brozovic: “Con 2-3 rinforzi rompiamo il dominio Juve”

“Ho continuato ad allenarmi, l’allenatore mi ha dato una possibilità e l’ho sfruttata. Spero di rimanere all’Inter, è tutto fantastico, club e città. Con i tifosi è stato difficile, ma mi sono detto di giocare ogni partita al massimo, di fare del mio meglio. E gli applausi hanno sostituito i fischi”. Alla fine dell’intervista arriva la stoccata di Marcelo Brozovic che crede nella possibilità di raggiungere la Juventus già dalla prossima stagione. Tutto nasce da una riflessione sul suo rapporto con l’allenatore Luciano Spalletti: “Il mister pensava che avrei potuto rendere al meglio anche in altri ruoli. E poi, nel match contro il Napoli, mi ha messo nella mia posizione naturale, con l’infortunio di due o tre giocatori. Dopo quella partita, ho giocato fino alla fine della stagione. Champions League? Per il club, i fan, la squadra, siamo felici. Un sogno giocare la Champions il prossimo anno. Juventus? Possiamo interrompere il dominio della Juve, con 2-3 rinforzi. Spero che questo cambierà”.