Paul Pogba e Paulo Dybala
Paul Pogba e Paulo Dybala ©Getty Images

Paul Dybala esce allo scoperto. Il campione argentino, atteso dal Mondiale in Russia tra pochi giorni, chiede all’ex bianconero di tornare.

Pogba alla Juventus non è un sogno del prossimo calciomercato che appartiene soltanto ai tifosi. No, perché l’ultimo assist in ordine di tempo per un eventuale ritorno del centrocampista a Torino viene fornito direttamente da Paulo Dybala, stella della Juventus targata Max Allegri: Con Paul ho mantenuto un bel rapporto anche dopo la sua partenza per l’Inghilterra, ha detto l’argentino nel corso di un’intervista a Tyc Sports. “Con lui mi trovavo benissimo in campo. Avevamo molto feeling. Ci siamo trovati sempre molto bene anche fuori dal campo. Sentire che potrebbe tornare mi rende molto contento anche per la nostra amicizia così smetteremmo di fare videochiamate e torneremmo ad allenarci insieme”, ha continuato l’attaccante bianconero. Dybala ha svelato anche un curiosità su Pogba. Creavamo sempre nuovi saluti, nuovi modi di festeggiare un gol come quando ci toccammo il dito dopo aver visto da poco Dragon Ball Z“. Ecco, anche i giocatori spingono per il grande ritorno del francese, da un paio di stagioni a Manchester senza esaltare troppo.

Mercato Juve, Pogba in rotta con Mourinho a Manchester

Pogba si divide tra gli alti e i bassi con lo United di Mourinho e i suoi malumori potrebbero “suggerire” ai Red Devils di abbassare le pretese economiche in vista di questa estate. La Juventus non si ferma e continua a fiutare l’occasione. Dopo la cessione per 105 milioni di euro nell’estate del 2016, il centrocampista non ha mai realmente convinto. Il pessimo rapporto con l’allenatore portoghese ha poi fatto il resto e ha aiutato le speculazioni su un suo possibile ritorno a Torino, anche se ingaggio e valutazione molto alti complicano l’affare.