Marko Pjaca potrebbe dire definitivamente addio alla Juventus. Arrivato nell’estate del 2016 firmando un quinquennale, trova la sua prima rete in bianconero soltanto nel febbraio successivo in Champions League con il Porto. A marzo dello scorso anno subisce un grave infortunio, che lo costringe fuori dal campo per otto mesi.

Marko Pjaca
Marko Pjaca © Getty Images

La società decide dunque di cederlo in prestito allo Schalke 04 nella finestra invernale di mercato. L’obiettivo era ritrovare un calciatore dal grande talento, ma fuori forma per ritagliarsi uno spazio importante tra le fila della Juventus. Sette presenze e due gol nella parte di stagione tedesca, un bottino magro per un calciatore pagato oltre 20 milioni dal club torinese.

Futuro in Serie A

Il suo futuro sarà ancora in Serie A, ma lontano dalla Juventus. La Fiorentina – riferisce La Gazzetta dello Sport – è interessata al giovane croato ed è pronta all’assalto decisivo. Un rinforzo importante in vista del prossimo anno per centrare l’Europa sfuggita nel finale di questa stagione. Il trasferimento di Pjaca, però, non permetterebbe ai bianconeri di ricevere sconti su Federico Chiesa: per l’esterno italiano servono 80 milioni di euro, nessuna contropartita. Il calciomercato comincia ad entrare nel vivo, si scaldano i motori di tante società. Pjaca può salutare la Juventus, ma preparandosi ad affrontarla da avversario con una maglia storicamente rivale di quella bianconera.