Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Pjaca, l’agente: “Futuro dopo i Mondiali, vuole e deve giocare di più”

Pjaca, l’agente: “Futuro dopo i Mondiali, vuole e deve giocare di più”

Fiorentina su Pjaca
Marko Pjaca ©Getty Images

L’agente di Marko Pjaca parla della situazione del suo assistito: “Adesso deve giocare, qualsiasi sia la sua squadra. Decideremo dopo i Mondiali”.

Marko Naletilic, procuratore di Marko Pjaca, chiarisce la situazione del giovane centrocampista offensivo croato. L’ex dinamo Zagabria è rientrato alla Juventus dopo 6 mesi di prestito allo Schalke 04, nei quali non ha giocato molto. A ‘Radio Sportiva’ l’agente afferma: “Il ragazzo vuole risultare utile per la Croazia ai Mondiali. Il fatto che la qualificazione sia già stata raggiunta potrebbe dare modo al commissario tecnico Dalic di mandare in campo nell’ultima giornata della fase a gironi, contro l’Islanda, gli elementi finora meno impiegati”. Difatti i balcanici hanno conseguito un doppio risultato di 2-0 in proprio favore, prima contro la Nigeria e poi ieri contro l’Argentina. Ed il passaggio agli ottavi di finale di Russia 2018 è ormai cosa fatta. “Nell’ultima giornata Pjaca punta ad ottenere visibilità – afferma Naletilic – e come lui Badelj. Entrambi finora sono rimasti in panchina, eppure tutti conoscono le loro qualità”.

Pjaca, l’agente: “Deve giocare di più”

Nel caso di Pjaca però la scelta di non far parte dell’unici titolare da parte di Dalic è giustificata, secondo l’agente. “Marko è rimasto fermo per parecchi mesi a causa di un brutto infortunio. Non è partito in avanti nelle scelte del ct per questa motivazione. Nell’ultima stagione è per questo motivo che non è riuscito ad avere la continuità necessaria, questo chiaramente ha fatto si che altri competitors lo abbiano scavalcato nelle gerarchie”. Si parla della possibilità che Pjaca finisca alla Fiorentina, è vero? “Lui non ha ancora preso una decisione su quello che sarà il suo futuro. Mi ha detto che adesso la sua intenzione è quella di pensare ai Mondiali, poi valuteremo insieme. Occorrerà testare anche l’opinione della Juventus, ma l’intenzione è quella di trovare la soluzione migliore per Marko. L’anno prossimo deve giocare ed avere un ruolo importante, qualunque sarà la sua squadra”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK