Home Calciomercato Juventus Golovin-Juventus, il CSKA alza un muro: richiesta da 30 milioni

Golovin-Juventus, il CSKA alza un muro: richiesta da 30 milioni

Golovin Juventus
Golovin con la maglia della Russia @ Getty Images

Golovin Juventus – Il CSKA alza un muro nella trattativa dei bianconeri per arrivare al giovane centrocampista russo: chiesti 30 milioni.

Un’occhiata al mercato ed un’occhiata al Mondiale. Il compito di Marotta e Paratici non dev’essere per niente facile in questo periodo dal momento che i frotni sui quali mettersi a lavoro per rinforzare la Juventus sono svariati. E’ infatti importante guardare al Mondiale di Russia per scoprire nuovi profili adatti a vestire la maglia bianconera, ma sarà importante dare uno sguardo anche a quello che avviene, contemporaneamente, al di fuori della manifestazione. Mentre, infatti, Benatia lancia segnali d’amore alla Juve dichiarando di voler restare, dalla Russia (non in ambito Mondiale), la dirigenza riceve brutte notizie per quanto riguarda la situazione legata ad Aleksandr Golovin. Per il giovane centrocampista russo pareva essersi trovato un accordo con la società ma, stando alle ultime, le cose sarebbero cambiate.

Golovin-Juventus, i bianconeri ci pensano: la situazione

Secondo quanto si legge dalle pagine della Gazzetta dello Sport, il CKSA Mosca, club proprietario del cartellino del ventiduenne, avrebbe alzato un muro al calciomercato Juventus alzando la cifre richiesta. I russi avrebbero chiesto 30 milioni di euro rispetto ai 25 richiesti inizialmente. Attualmente, dunque, la trattativa è in fase di stallo, con la società bianconera che vorrà capire bene quanto valga la pena spendere per il gioiellino. Gioiellino che intanto sta stupendo tutti con la sua nazionale. Un aumento del prezzo del suo cartellino poteva essere prevedibile in considerazione della visibilità che il torneo tra nazionali regala ad ogni singola giocata, ma per ora l’affare sarebbe bloccato. Marotta, probabilmente, preferirebbe valutare con tutta calma le necessità del suo club prima di affrontare una spesa certamente importante. Nei prossimi giorni potrebbero arrivare importanti novità in questa direzione.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK