mario mandzukic croazia
Mandzukic Croazia @ Getty Images

Mario Mandzukic, Croazia-Inghilterra: Supermario porta i suoi in finale dei Mondiali. L’attaccante della Juventus è stato decisivo nella semifinale dei Mondiali, decidendola con uno dei suoi soliti gol decisivi. 

Centravanti di sfondamento è stato trasformato da Massimiliano Allegri in ala, dimostrando di saper lottare per la squadra anche in mezzo al campo grazie alla voglia di fare e a un carattere da giocatore vero e di personalità. Anche stasera ha fatto la differenza, prendendo molti colpi ma non mollando mai come quando Pickford nel primo tempo dei supplementari gli è franato letteralmente addosso.

Mario Mandzukic, Croazia-Inghilterra: Supermario porta i suoi in finale dei Mondiali

Mandzukic calciomercato Juventus Allegri
Mandzukic Calciomercato Juventus

L’attaccante croato ha giocato con grande cuore, come sempre, lottando in mezzo all’attacco e giocando per la squadra. Non solo perché ha segnato un gol decisivo che regala un sogno alla squadra croata di Zlatko Dalic. Sicuramente un’impresa che a prescindere dal risultato della finale regala un sorriso alla squadra croata e un risultato non da poco.

Un giocatore sempre e comunque in grado di dare spessore alle squadre in cui gioca, correndo con ”il coltello tra i denti”, dimostrando di essere un ragazzo di assoluto spessore tecnico e giocando tantissimo a disposizione degli altri. E’ un ragazzo di personalità e non molla mai neanche nelle difficoltà. Stasera ha dato tutto ancora una volta ed è stato premiato da un gol che segna la storia della Croazia.

Quella doppietta a Madrid

Mandzukic Juventus
Mario Mandzukic, Calciomercato Juventus

La Juventus vede segnare Mario Mandzukic e gioisce, perché ammettiamolo vedere l’Inghilterra fuori un sorriso l’ha strappato anche perché a segnare sono stati due ”italiani” come Marione e Ivan Perisic dell’Inter. I bianconeri ripensano a quella doppietta a Madrid nella gara contro il Real Madrid terminata con il rigore decisivo al 94mo di Cristiano Ronaldo. Staremo a vedere come si comporterà poi in finale quando sarà pronto a recuperare nonostante l’uscita alla fine per i crampi che ha portato all’ingresso di Corluka. Di certo però Mario Mandzukic si è tolto l’ennesima soddisfazione di una carriera magnifica. Incredibile la rete, servito da Perisic di testa è stato bravo nell’area piccola a beffare Pickford e in questo Mondiale in pochi ci sono riusciti.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK