Austria’s defender Stefan Lainer (L) and Brazil’s defender Marcelo vie for the ball during the international friendly footbal match Austria vs Brazil in Vienna, on June 10, 2018. (Photo by JOE KLAMAR / AFP) (Photo credit should read JOE KLAMAR/AFP/Getty Images)

Il mercato estivo 2018 volge al termine e la Juventus può ritenersi soddisfatta di quanto fatto, infatti, chiude con grandi acquisti, su tutti quelli di Cristiano Ronaldo e Leonardo Bonucci, ma ha visto sfumare un colpo di grande livello: Marcelo.

Il terznio del Real Madrid alla fine è rimasto a Madrid, convinto dal presidente Florentino Perez, ma soprattutto costretto a farlo visto che nessuna squadra si è fatta avanti per strapparlo alle merengues. La Juventus ci aveva provato fino alla fine. Indiscrezioni confermano che un contatto ci sarebbe stato, ed il terzino avrebbe anche dato l’ok. I bianconeri avrebbero dovuto sborsare 50 milioni di euro nelle tasche dei Blancos, i 50 milioni che Marotta aspettava dal Paris Saint Germain per Alex Sandro, ma che non sono mai arrivati.

Marcelo rimane al Real Madrid

Marcelo e Navas © Getty Images

Cristiano Ronaldo e Marcelo si sarebbero sentiti più volte pensando anche alla possibilità di poter giocare insieme alla Juventus. CR7 lo avrebbe sponsorizzato, qualora ce ne fosse stato bisogno, alla dirigenza bianconera. Agnelli avrebbe acconsentito all’acquisto, ma solo in caso della cessione di Alex Sandro. In società si aspettavano un’offerta del Paris Saint Germain di 50 milioni di euro, la stessa cifra che la Juventus avrebbe versato al Real per strappare il terzino della nazionale brasiliana.

Tatticamente e soprattutto tecnicamente, la Juventus, in fondo, non ha bisogno di Marcelo, questo perchè c’è in rosa un Alex Sandro ritrovato. Allegri ha notato la crescita del Portoghese durante le amichevoli estive e vista l’età può essere considerato il presente, ma anche il futuro per i bianconeri. Per molti, probabilmente sarò proprio l’ex Portol’ultimo grande acquisto della Juventus 2018-19.

Marcelo distratto dalle voci Juve

Real-Juve, Marcelo
Marcelo © Getty Images

In Supercoppa Europea, quella persa dal Real Madrid contro l’Atletico Madrid, Marcelo ha disputato una brutta partita, fatta di errori banali e poca attenzione. L’edizione odierna di As parla di come il calciatore abbia giocato sotto tono e forse distratto dalle voci di mercato, in ogni caso il vicecapitano dei Blancos non dovrebbe partire.Una situazione antipatica per tutto l’ambiente delle merenges che già deve affrontare la vicenda Modric. Il futuro di Marcelo sarà verosimilmente al Madrid, ma con quale volontà?

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK