Ronaldo Jr Cristiano Ronaldo
Ronaldo Jr @ Getty Images

Mentre il padre è ancora a secco di gol dopo la terza giornata di campionato, il figlio di Cr7, Ronaldo Jr, firma ben quattro reti in campo con i pulcini della Juventus.

Tale padre, tale figlio. In questo momento ai tifosi della Juventus farebbe piacere invertire le proposizioni del proverbio e trasferire la capacità di andare a segno di Ronaldo Jr a Cristiano Ronaldo. Già, perché mentre il padre non riesce ancora a trovare il suo primo centro in bianconero, il figlio maggiore del pluripallone d’Oro ha già incantato tutti con un micidiale poker rifilato al Lucento nella sua prima partita tra gli Under 9 della Juventus.

Ronaldo Jr, Juventus: stesso numero e stesso talento del padre

Ronaldo Jr Cristiano Ronaldo
Ronaldo Jr @ Getty Images

Quando tuo padre è il calciatore più premiato di sempre, quello riconosciuto come il più forte del mondo, le alternative sono poche: devi cominciare da piccolissimo a correre dietro ad un pallone mentre su di te si affollano aspettative su aspettative. Lo sa bene Ronaldo Jr, primogenito di Cristiano Ronaldo. Eppure già dai primi passi nel mondo del calcio sembra chiaro che il piccolo fenomeno sarà all’altezza del cognome che porta. Non c’è stato bisogno di scriverglielo sulle spalle, a confermare la sua identità durante la sua prima partita tra i pulcini bianconeri è bastato il numero 7, marchio di famiglia.

Con quel numero il padre ha fatto sognare il mondo intero e ora Cristiano Jr si appresta a fare altrettanto mettendo a segno i suoi primi 4 gol tra le fila della Juventus e stupendo tutti con tanti dribbling e un destro da campione. Tanti i curiosi accorsi a vedere il match che ha visto protagonista il figlio del fuoriclasse portoghese. L’Under 9 bianconera si è imposta per 5 a 1 sul Lucento e il baby Marziano ha contribuito alla vittoria finale con ben 4 reti.

Ronaldo Jr, Juventus: il video dei 4 gol del piccolo Cristiano

Ronaldo Jr Cristiano Ronaldo
Ronaldo Jr @ Getty Images

Un poker che gli ha fatto guadagnare l’abbraccio e la stima dei nuovi compagni. Due reti segnate nel primo tempo: una con un sinistro in diagonale, l’altra con il destro. Poi gli altri due gol nella ripresa, a testimoniare un fiuto per i centri impresso nel dna. In attesa che anche il Ronaldo maggiore si sblocchi, i tifosi bianconeri si lasciano incantare dalle reti del piccolo futuro fenomeno. Ecco il video della sua brillantissima prestazione.

Alessandra Curcio

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK