Douglas Costa, Juventus

Scuse Douglas Costa, il brasiliano dopo lo sputo: “Ho sbagliato”. Non poteva fare diversamente, ma ha comunque avuto la personalità di metterci la faccia di fronte a una situazione dove ha ampiamente sbagliato.

Ma ripercorriamo gli eventi. Il brasiliano entra in campo nella ripresa e inizia a saltare gli uomini come birilli. Viene steso diverse volte, i rialza e gioca per la squadra. Mette i soliti palloni in mezzo con grande personalità e un sinistro al di fuori della norma. Poi si prende con Di Francesco che lo stende e lo colpisce al volto. Poco dopo gli va addosso e lo atterra. I due si rialzano e Douglas compie un gesto ignobile e di cui non ci va nemmeno di ripetere le gesta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Gostaria de pedir desculpas a todos os torcedores da Juventus por essa minha reação equivocada no jogo de hoje. Peço também desculpas aos meus companheiros de time, que estão sempre comigo nos momentos bons e ruins. Errei feio, tenho consciência e venho me desculpar com todos por isso. Deixo claro que essa atitude isolada não condiz com o que sempre mostrei em minha carreira. Douglas Costa Vorrei scusarmi con tutti i fan della Juventus per questa reazione fuorviante nel gioco di oggi. Mi scuso anche con i miei compagni di squadra, che sono sempre con me nei momenti belli e cattivi. Ero brutto, ne sono consapevole e mi scuso con tutti per questo. Metto in chiaro che questo atteggiamento isolato non corrisponde a quello che ho sempre dimostrato nella mia carriera. Douglas Costa @juventus

Un post condiviso da ⚡️DC11⚡️ (@douglascosta) in data:

Scuse Douglas Costa, il brasiliano dopo lo sputo: “Ho sbagliato”

Douglas Costa
Douglas Costa © Getty Images

Su Instagram il brasiliano ha scritto: “Vorrei scusarmi con tutti i fan della Juventus per la reazione fuori luogo di oggi. Mi scuso anche con i compagni di squadra che sono sempre con me nei momenti belli e in quelli brutti. Ho fatto una cosa brutta, ne sono consapevole e mi scuso con tutti per questo. Metto in chiaro che questo atteggiamento isolato non corrisponde a quello che ho sempre dimostrato nella mia carriera“.

L’esterno d’attacco è stato espulso con il Var e sicuramente sarà pesante la mano del direttore sportivo su di lui. In casi simili in passato si è arrivati a combinare squalifiche anche di 3-4 giornate e non è da escludere che possa essere anche più lunga. La Juventus per fortuna ha tante alternative là davanti, ma non per questo può essere felice di un gesto ingeneroso e sbagliato. Nonostante tutto, a differenza di altri, Douglas ha avuto il coraggio di ammettere che ha sbagliato.

In Champions giocherà?

Douglas Costa
Douglas Costa © Getty Images

La Juventus ha anche la Champions League da giocare? Difficile capirlo, perché la società di solito è intransigente di fronte a queste situazioni. Sicuramente arriverà una multa per il calciatore brasiliano che potrebbe anche essere lasciato in panchina per un periodo di tempo anche in Europa. In Italia intanto non ci sarà perché il giudice sportivo lo fermerà per diverso tempo.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK