Ronaldo Piatek
Ronaldo Piatek

Krzysztof Piątek, attaccante del Genoa, ha voluto ringraziare Cristiano Ronaldo dopo la gara di sabato, per la maglia che il portoghese gli ha regalato.

Sabato pomeriggio, alle ore 18, è andata in scena all’Allianz Stadium la gara tra la Juventus e il Genoa di Ivan Juric. Per i bianconeri è arrivato il primo mezzo passo falso della stagione, dato che i liguri sono riusciti a strappare un ottimo pareggio in trasferta. Per i bianconeri è andato in gol, il solito, Cristiano Ronaldo mentre a pareggiare i conti è stato l’ex Inter Daniel BessaKrzysztof Piątek ha voluto lanciare un messaggio a CR7 dopo la gara.

Juventus-Genoa, il messaggio di Piątek a CR7

Federico Bernardeschi e Cristiano Ronaldo, Juventus

Per la Juventus la gara di sabato sera ha segnato il primo mezzo passo falso della stagione, dopo le tante vittorie conquistate nel primo spezzone di stagione. A Torino, all’Allianz Stadium, è arrivato il nuovo Genoa di Ivan Juric a strappare un punto alla truppa di Massimiliano Allegri. L’inizio di gara è stato traumatico per i liguri, con un Cristiano Ronaldo in grande spolvero che ha cercato in tutti i modi di chiudere la partita ma è riuscito a segnare solamente il vantaggio grazie a una disattenzione di Radu, portiere del grifone. Nella ripresa, poi, ci ha pensato l’ex centrocampista del vivaio dell’Inter Daniel Bessa a beffare la Juventus e fargli lasciare, per strada, due punti.

Dopo la gara, però, tramite i Social Network il bel gesto è arrivato da Krzysztof Piątek, attaccante della squadra ligure che ha voluto lasciare un messaggio per un giocatore avversario. “Grazie King” recitava il messaggio, il destinatario era il portoghese Cristiano Ronaldo che dopo la gara dell’Allianz Stadium, ha voluto regalare la sua maglia all’attaccante avversario, attuale capocannoniere del nostro campionato. Un altro bel gesto di CR7, in questi pochi mesi vissuti con la casacca bianconera.

Juventus, testa al Manchester United

Mario Mandzukic, Juventus

Dopo il pareggio, casalingo, contro il per i ragazzi di Massimiliano Allegri è arrivato il momento di pensare, di nuovo, alla Champions League. I bianconeri, infatti, sono attesi dall’ostica trasferta all’Old Trafford, contro il Manchester United di José Mourinho. Questa gara è molto importante perché può segnare un crocevia importante per i bianconeri, in vista della qualificazione agli ottavi di finale come prima del girone. La Juventus, però, andrò in Inghilterra senza uno degli elementi cardine, Mario Mandzukic, fermato da un infortunio nella giornata di oggi.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK