Paulo Dybala, Juventus

La Juventus, dopo la sosta, torna a giocare in campionato e lo fa affrontando all’Allianz Stadium la Spal di mister Semplici. Cristiano Ronaldo sarà ancora una volta titolare, mentre per l’ennesima volta siederà in panchina Paulo Dybala.

Paulo Dybala è rientrato dalla sua avventura con la nazionale argentina dove finalmente ha trovato il primo gol con la maglia dell’Albiceleste nella gara contro il Messico. Nessun problema fisico per lui, ma Massimiliano Allegri ha deciso di preservarlo e non farlo giocare contro la Spal nella sfida di oggi alle 18:00.

Juventus-Spal, Paulo Dybala ancora in panchina

Paulo Dybala, attaccante Juventus

Paulo Dybala non giocherà contro la Spal almeno non lo farà dal primo minuto. Questo è quanto ha deciso Massimiliano Allegri che vorrebbe far recuperare l’argentino dalla trasferta oltre oceano del suo numero 10. L’allenatore dei bianconeri guarda avanti e pensa alla sfida di martedì in Champions League contro il Valencia, una sfida che potrebbe essere decisiva per la qualificazione agli ottavi dei bianconeri. Probabilmente è questa la motivazione che ha spinto Allegri a far riposare la Joya.

Juventus-Spal, le probabili formazioni

Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus

E’ una Juventus con qualche defezione a centrocampo. Non ci saranno i tedeschi Emre Can (il suo rientro è previsto a metà dicembre) Sami Khedira che non ha ancora del tutto recuperato dal piccolo infortunio alla caviglia.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. All. Allegri

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Costa; Antenucci, Petagna. All. Semplici

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK