Claudio Marchisio

Claudio Marchisio, centrocampista dello Zenit San Pietroburgo, intercettato da Sky Sport ha voluto parlare del suo addio alla Juventus.

L’ex centrocampista della Juventus Claudio Marchisio, allo Zenit San Pietroburgo in questa stagione, sta facendo discretamente bene con la nuova maglia. Con un’intervista rilasciata a Sky Sport ha voluto parlare della squadra bianconera e, anche, del suo esordio con la maglia dei russi. Ricordiamo che il “Principino” ha scelto la maglia numero 10, in onore di Alessandro Del Piero.

Juventus, parla l’ex Marchisio

Claudio Marchisio e Gigi Buffon

Claudio Marchisio, centrocampista dello Zenit San Pietroburgo, è stato intercettato dai microfoni di Sky Sport e ha commentato la situazione della Juventus: “E’, senza dubbio, la più forte e la squadra favorita soprattutto per la completezza della rosa, che attualmente non ha eguali. La squadra aveva già una grande ambizione e voglia di vincere, l’arrivo di Cristiano Ronaldo ha però impennato ulteriormente questa cosa, ha portato con sé voglia e dedizione quotidiana al lavoro – Ha poi parlato della sua cessioneE’ stato un momento molto complicato, tutti i momenti andavano molto veloci e ho dovuto prendere una decisione definitiva ma senza alcun rancore. Ho dovuto cambiare perché volevo giocare molto di più e questa era l’unica opportunità per farlo; io ho ancora molta fame, voglio giocare e vincere per ancora molto tempo”.

 

Nel corso dell’intervista Claudio Marchisio ha voluto, anche, commentare l’esordio con la maglia dello Zenit San Pietroburgo: “Ho provato tanta emozione in quella giornata; perché, comunque, mi stavo presentando ai miei nuovi tifosi e soprattutto davanti alla mia famiglia, che era allo stadio. Io sono arrivato qui a stagione iniziata, quindi non c’erano tanti numeri liberi e per questo ho scelto la numero 10. Poi, ovviamente, anche per Alessandro Del Piero che è stato il mio idolo sin da piccolo. Sono legato a questo numero e ne ho approfittato per indossarlo, anche se in realtà non sono un numero 10 come ruolo”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK