Cristiano Ronaldo, fantacalcio Juventus

In molti si sono interrogati su un gesto di Cristiano Ronaldo nel primo tempo di Juventus Sampdoria. Il campione portoghese verso la fine della prima frazione di gioco si è portato il dito sulla bocca, come a dire di fare silenzio, ma non si è capito perché. Difficile pensare che possa arrivare una squalifica con la prova tv visto che non si tratta assolutamente di un gesto maleducato o offensivo.

Il telecronista di Sky Sport ha spiegato che era un gesto rivolto a Murru dopo uno scontro che li aveva visti protagonisti. Il calciatore della Samp infatti aveva spinto Cristiano con l’arbitro che non aveva ravvisato il fallo. Probabilmente ci sarà stato uno scambio di battute tra i due.

Il gesto di Ronaldo, Juventus Sampdoria: dito sulla bocca dopo lo scontro con Murru

Va ricordato che Cr7 è sempre stato un ragazzo molto corretto e in grado di portare rispetto a tutti. Non l’abbiamo mai visto irridere nessuno, anzi spesso è stato quello che ha fatto un passo verso i suoi avversari. Lo dimostrano le splendide parole del calciatore nei confronti anche dei suoi avversari. Oggi vedremo come si comporterà nella ripresa, dopo che aveva aperto la partita con una splendida rete dopo pochi minuti.

La Samp è riuscita a pareggiare con l’ex Fabio Quagliarella che su calcio di rigore ha fatto 1-1. La massima punizione è stata fischiata dall’arbitro dopo aver rivisto l’azione al Var. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo infatti Emre Can ha allargato un po’ troppo il braccio, un fallo di mano che sicuramente poteva essere fischiato anche se alcuni dubbi rimangono.

Nella ripresa vedremo cosa accadrà con la Juventus che dopo il pareggio di Bergamo contro l’Atalanta vuole assolutamente vincere la partita. Servono i tre punti per chiudere il 2018 con grande attenzione e volontà di arrivare a rimanere a +9 sul Napoli che probabilmente oggi vincerà la sua gara casalinga contro il Bologna. La ripresa però ora sta per iniziare.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK