Allegri allenatore Juventus
Massimiliano Allegri, Juventus

Massimiliano Allegri dopo Juventus Chievo. Al termine della gara del Dall’Allianz ha parlato il tecnico toscano ha risposto alle domande dei giornalisti in merito alla vittoria contro il Chievo Verona.

Il tecnico della Juventus chiedeva di tenere altissima la concentrazione e soprattutto dopo le due partite di Bologna e Milan.

Juventus-Chievo Verona, le parole di Allegri

Queste le dichiarazioni rilasciate a Sky Sport dal tecnico bianconero Massimiliano Allegri al termine della sfida contro la Chievo Verona: “Abbiamo fatto una buona partita e non era semplice. Venivamo dalle partite di Bologna e con il Milan e poteva esserci stanchezza e poca concentrazione. Emre Can ha giocato bene come tutti, ma deve migliorare su alcune cose. Soprattutto deve giocare guardando più avanti. Dybala è stato un piacere da vedere, ha giocato benissimo e deve continuare così. Capisco che non segna come vorrebbe, ma è fondamentale e deve capirlo. Alex Sandro? E’ un calciatore forte e lui lo sa. Sta giocando nettamente meglio rispetto allo scorso anno. Ora è diventato un giocatore pesante. Si vede meno per giocate, ma in campo si sente eccome. Per vincere partite e trofei servono giocatori “pesanti” e lui lo è.”

Juventus Chievo Verona, il tabellino del match

Federico Bernardeschi e Max Allegri, Juventus

JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro (44′ st Kean); Bernardeschi (41′ st Spinazzola), Emre Can, Matuidi, Douglas Costa (31′ st Bentancur); Dybala, Cristiano Ronaldo. A disposizione:  Szczesny, Pinsoglio, Bonucci, Cancelo, Khedira. All.: Allegri

CHIEVO (5-3-2): Sorrentino; Depaoli (21′ st Jaroszynski), Bani, Rossettini, Tomovic, Jaroszynski; Giaccherini, Radovanovic, Hetemaj (6′ st Vignato); Pellissier (20′ st Stepinski), Stepinski. A disposizione: Semper, Caprile, Tanasijevic, Rigoni, Leris, Cesar, Djordjevic, Burruchaga, Grubac. All.: Di Carlo.

ARBITRO: Piccinini di Forlì.

MARCATORI: 13′ pt Douglas Costa (J), 45′ pt Emre Can (J), 39′ st Rugani (J).

NOTE: Al 7′ st Cristiano Ronaldo (J) ha sbagliato un rigore (parato). Ammoniti: De Sciglio (J); Bani, Kiyine (C). Recupero: 3′ st.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK